Spedizioni GRATUITE a partire da € 39,00
I tempi di consegna potrebbero subire alcuni ritardi a causa delle numerose richieste che i Corrieri stanno evadendo
SPEDIZIONI GRATUITE
a partire da 39,90 €
consegna 24/72H in Italia
Il tuo carrello (0)

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

DYMALIFE PHARMACEU

BENATIA BB 150ML100MG/5MLARA
Sconto 5%

DYMALIFE PHARMACEU

BENATIA BB 150ML100MG/5MLARA

BENATIA BAMBINI 100MG/5ML SOSPENSIONE ORALE Farmaci antinfiammatori/antireumatici non steroidei, derivati dell'aci do propionico. Ogni ml di sospensione orale contiene: ibuprofene 20 mg. Bambini 100mg/5ml sospensione orale gusto fragola senza zucchero: acid o citrico monoidrato, sodio citrato, acesulfame di potassio, gomma xan tana, sodio benzoato, aroma fragola, sciroppo di maltitolo, glicerina, acqua depurata. Bambini 100mg/5ml sospensione orale gusto arancia sen za zucchero: acido citrico monoidrato, sodio citrato, acesulfame di po tassio, gomma xantana, sodio benzoato, aroma arancia, sciroppo di malt itolo, glicerina, acqua depurata. Trattamento sintomatico della febbre e del dolore lieve o moderato. Ipersensibilita' all'ibuprofene o ad uno qualsiasi degli eccipienti b ambini di eta' inferiore a 3 mesi o di peso inferiore a 5,6 kg iperse nsibilita' all'acido acetilsalicilico o ad altri analgesici, antipiret ici, antinfiammatori non steroidei (FANS), in particolare quando l'ipe rsensibilita' e' associata a poliposi nasale e asma ulcera peptica at tiva grave insufficienza renale o epatica insufficienza cardiaca sev era (IV classe NYHA) storia di emorragia gastrointestinale o perforaz ione relativa a precedenti trattamenti attivi o storia di emorragia / ulcera peptica ricorrente (due o piu' episodi distinti di dimostrata u lcerazione o sanguinamento) uso concomitante di FANS, compresi gli in ibitori specifici della COX-2 gravidanza e allattamento. La dose giornaliera e' strutturata in base al peso ed all'eta' del paz iente. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso d ella dose minima efficace per la durata di trattamento piu' breve poss ibile necessaria per controllare i sintomi. Nei bambini di eta' compre sa tra 3 e 6 mesi limitare la somministrazione a quelli di peso superi ore ai 5,6 kg. La somministrazione orale a lattanti e bambini di eta' compresa fra 3 mesi e 12 anni dovrebbe avvenire mediante siringa dosat rice fornita con il prodotto. La scala graduata presente sul corpo del la siringa riporta in evidenza le tacche per i diversi dosaggi in par ticolare la tacca da 2,5 ml corrispondente a 50 mg di ibuprofene e la tacca da 5 ml corrispondente a 100 mg di ibuprofene. La dose giornalie ra di 20-30 mg/kg di peso corporeo, suddivisa 3 volte al giorno ad int ervalli di 6-8 ore, puo' essere somministrata sulla base di quello che segue. Peso: 5,6 -7 kg età: 3 - 6 mesi dose singola in ml: 2,5 ml n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 7 -10 kg età: 6 - 12 mesi dose singola in ml: 2,5 ml n° massimo di somminist razioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 10 - 15 kg età: 1 - 3 anni dos e singola in ml: 5 ml n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 15 - 20 kg età: 4 - 6 anni dose singola in ml 7,5 ml ( 5 ml + 2,5 ml) n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore . Peso :20 - 28 kg età: 7 - 9 anni dose singola in ml 10 ml n° mass imo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 28 - 43 kg età: 10 - 12 anni dose singola in ml 15 ml n° massimo di somministrazion i/giorno: 3 nelle 24 ore. Nel caso di febbre post-vaccinazione riferir si al dosaggio sopra indicato, somministrando una dose singola seguita , se necessario, da un'altra dose dopo 6 ore. Non somministrare piu' d i due dosi nelle 24 ore. Consultare il medico se la febbre non diminui sce. Il prodotto e' inteso per trattamenti di breve durata. Nel caso l 'uso del medicinale sia necessario per piu' di 3 giorni nei lattanti e bambini di eta' superiore ai 6 mesi e negli adolescenti, o nel caso d i peggioramento della sintomatologia deve essere consultato il medico. Nei lattanti di eta' compresa tra 3 e 5 mesi deve essere consultato i l medico qualora i sintomi persistano per un periodo superiore alle 24 ore o nel caso di peggioramento della sintomatologia. Istruzioni per l'utilizzo della siringa dosatrice: svitare il tappo spingendolo verso il basso e girandolo verso sinistra introdurre a fondo la punta dell a siringa nel foro del sottotappo agitare bene capovolgere il flacon e, quindi, tenendo saldamente la siringa, tirare delicatamente lo stan tuffo verso il basso facendo defluire la sospensione nella siringa fin o alla tacca corrispondente alla dose desiderata rimettere il flacone in posizione verticale e rimuovere la siringa ruotandola delicatament e introdurre la punta della siringa nella bocca del bambino, ed eserc itare una lieve pressione sullo stantuffo per far defluire la sospensi one. Dopo l'uso avvitare il tappo per chiudere il flacone e lavare la siringa con acqua calda. Lasciarla asciugare, tenendola fuori dalla po rtata e dalla vista dei bambini. Nessuna particolare. Dopo tre giorni di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l' uso della piu' bassa dose efficace per la piu' breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi (vedere i paragra fi sottostanti sui rischi gastrointestinali e cardiovascolari). L'uso di BENATIAdeve essere evitato in concomitanza di FANS, inclusi gli ini bitori selettivi della COX-2. Gli analgesici, antipiretici, antinfiamm atori non steroidei possono causare reazioni di ipersensibilita', pote nzialmente gravi (reazioni anafilattoidi), anche in soggetti non prece dentemente esposti a questo tipo di farmaci. Il rischio di reazioni di ipersensibilita' dopo assunzione di ibuprofene e' maggiore nei sogget ti che abbiano presentato tali reazioni dopo l'uso di altri analgesici , antipiretici, antinfiammatori non steroidei e nei soggetti con iperr eattivita' bronchiale (asma), poliposi nasale o precedenti episodi di angioedema. Emorragia gastrointestinale, ulcerazione e perforazione: d urante il trattamento con tutti i FANS, in qualsiasi momento, con o se nza sintomi di preavviso o precedente storia di gravi eventi gastroint estinali, sono state riportate emorragia gastrointestinale, ulcerazion e e perforazione, che possono essere fatali. Anziani: i pazienti anzia ni hanno un aumento della frequenza di reazioni avverse ai FANS, speci almente emorragie e perforazioni gastrointestinali, che possono essere fatali. Negli anziani e in pazienti con storia di ulcera, soprattutto se complicata da emorragia o perforazione, il rischio di emorragia ga strointestinale, ulcerazione o perforazione e' piu' alto con dosi aume ntate di FANS. Questi pazienti devono iniziare il trattamento con la p iu' bassa dose disponibile. L'uso concomitante di agenti protettori (e s. misoprostolo o inibitori di pompa protonica) deve essere considerat o per questi pazienti ed anche per pazienti che assumono basse dosi di aspirina o altri farmaci che possono aumentare il rischio di eventi g astrointestinali. Pazienti con storia di tossicita' gastrointestinale, in particolare anziani, devono riferire qualsiasi sintomo gastrointes tinale inusuale (soprattutto emorragia gastrointestinale) in particola re nelle fasi iniziali del trattamento. Cautela deve essere prestata a i pazienti che assumono farmaci concomitanti che potrebbero aumentare il rischio di ulcerazione o sanguinamento, come corticosteroidi orali, anticoagulanti come warfarin, inibitori selettivi del reuptake della serotonina o agenti antiaggreganti come l'aspirina. Quando si verifica emorragia o ulcerazione gastrointestinale in pazienti che assumono il farmaco, il trattamento deve essere sospeso. I FANS devono essere som ministrati con cautela ai pazienti con una storia di malattia gastroin testinale (colite ulcerosa, morbo di Crohn) poiche' tali condizioni po ssono essere esacerbate. Gravi reazioni cutanee alcune delle quali fat ali, includenti dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e n ecrolisi tossica epidermica, sono state riportate molto raramente in a ssociazione con l'uso dei FANS. Nelle prime fasi della terapia i pazie nti sembrano essere a piu' alto rischio: l'insorgenza della reazione s i verifica nella maggior parte dei casi entro il primo mese di trattam ento. Il farmaco essere interrotto alla prima comparsa di rash cutaneo , lesioni della mucosa o qualsiasi altro segno di ipersensibilita'. Ca utela e' richiesta prima di iniziare il trattamento nei pazienti con a namnesi positiva per ipertensione e/o insufficienza cardiaca poiche' i n associazione al trattamento con i FANS sono stati riscontrati ritenz ione di liquidi, ipertensione ed edema. Studi clinici suggeriscono che l'uso di ibuprofene, specialmente ad alti dosaggi (2400 mg/die) e per trattamenti di lunga durata, puo' essere associato ad un modesto aume nto del rischio di eventi trombotici arteriosi (es. infarto del miocar dio o ictus). In generale, gli studi epidemiologici non suggeriscono c he basse dosi di ibuprofene (es.

€ 10,90 € 10,38

NON DISPONIBILE

Non disponibile

BENATIA BB 150ML100MG/5MLFRA
Sconto 5%

DYMALIFE PHARMACEU

BENATIA BB 150ML100MG/5MLFRA

BENATIA BAMBINI 100MG/5ML SOSPENSIONE ORALE Farmaci antinfiammatori/antireumatici non steroidei, derivati dell'aci do propionico. Ogni ml di sospensione orale contiene: ibuprofene 20 mg. Bambini 100mg/5ml sospensione orale gusto fragola senza zucchero: acid o citrico monoidrato, sodio citrato, acesulfame di potassio, gomma xan tana, sodio benzoato, aroma fragola, sciroppo di maltitolo, glicerina, acqua depurata. Bambini 100mg/5ml sospensione orale gusto arancia sen za zucchero: acido citrico monoidrato, sodio citrato, acesulfame di po tassio, gomma xantana, sodio benzoato, aroma arancia, sciroppo di malt itolo, glicerina, acqua depurata. Trattamento sintomatico della febbre e del dolore lieve o moderato. Ipersensibilita' all'ibuprofene o ad uno qualsiasi degli eccipienti b ambini di eta' inferiore a 3 mesi o di peso inferiore a 5,6 kg iperse nsibilita' all'acido acetilsalicilico o ad altri analgesici, antipiret ici, antinfiammatori non steroidei (FANS), in particolare quando l'ipe rsensibilita' e' associata a poliposi nasale e asma ulcera peptica at tiva grave insufficienza renale o epatica insufficienza cardiaca sev era (IV classe NYHA) storia di emorragia gastrointestinale o perforaz ione relativa a precedenti trattamenti attivi o storia di emorragia / ulcera peptica ricorrente (due o piu' episodi distinti di dimostrata u lcerazione o sanguinamento) uso concomitante di FANS, compresi gli in ibitori specifici della COX-2 gravidanza e allattamento. La dose giornaliera e' strutturata in base al peso ed all'eta' del paz iente. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l'uso d ella dose minima efficace per la durata di trattamento piu' breve poss ibile necessaria per controllare i sintomi. Nei bambini di eta' compre sa tra 3 e 6 mesi limitare la somministrazione a quelli di peso superi ore ai 5,6 kg. La somministrazione orale a lattanti e bambini di eta' compresa fra 3 mesi e 12 anni dovrebbe avvenire mediante siringa dosat rice fornita con il prodotto. La scala graduata presente sul corpo del la siringa riporta in evidenza le tacche per i diversi dosaggi in par ticolare la tacca da 2,5 ml corrispondente a 50 mg di ibuprofene e la tacca da 5 ml corrispondente a 100 mg di ibuprofene. La dose giornalie ra di 20-30 mg/kg di peso corporeo, suddivisa 3 volte al giorno ad int ervalli di 6-8 ore, puo' essere somministrata sulla base di quello che segue. Peso: 5,6 -7 kg età: 3 - 6 mesi dose singola in ml: 2,5 ml n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 7 -10 kg età: 6 - 12 mesi dose singola in ml: 2,5 ml n° massimo di somminist razioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 10 - 15 kg età: 1 - 3 anni dos e singola in ml: 5 ml n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 15 - 20 kg età: 4 - 6 anni dose singola in ml 7,5 ml ( 5 ml + 2,5 ml) n° massimo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore . Peso :20 - 28 kg età: 7 - 9 anni dose singola in ml 10 ml n° mass imo di somministrazioni/giorno: 3 nelle 24 ore. Peso: 28 - 43 kg età: 10 - 12 anni dose singola in ml 15 ml n° massimo di somministrazion i/giorno: 3 nelle 24 ore. Nel caso di febbre post-vaccinazione riferir si al dosaggio sopra indicato, somministrando una dose singola seguita , se necessario, da un'altra dose dopo 6 ore. Non somministrare piu' d i due dosi nelle 24 ore. Consultare il medico se la febbre non diminui sce. Il prodotto e' inteso per trattamenti di breve durata. Nel caso l 'uso del medicinale sia necessario per piu' di 3 giorni nei lattanti e bambini di eta' superiore ai 6 mesi e negli adolescenti, o nel caso d i peggioramento della sintomatologia deve essere consultato il medico. Nei lattanti di eta' compresa tra 3 e 5 mesi deve essere consultato i l medico qualora i sintomi persistano per un periodo superiore alle 24 ore o nel caso di peggioramento della sintomatologia. Istruzioni per l'utilizzo della siringa dosatrice: svitare il tappo spingendolo verso il basso e girandolo verso sinistra introdurre a fondo la punta dell a siringa nel foro del sottotappo agitare bene capovolgere il flacon e, quindi, tenendo saldamente la siringa, tirare delicatamente lo stan tuffo verso il basso facendo defluire la sospensione nella siringa fin o alla tacca corrispondente alla dose desiderata rimettere il flacone in posizione verticale e rimuovere la siringa ruotandola delicatament e introdurre la punta della siringa nella bocca del bambino, ed eserc itare una lieve pressione sullo stantuffo per far defluire la sospensi one. Dopo l'uso avvitare il tappo per chiudere il flacone e lavare la siringa con acqua calda. Lasciarla asciugare, tenendola fuori dalla po rtata e dalla vista dei bambini. Nessuna particolare. Dopo tre giorni di trattamento senza risultati apprezzabili consultare il medico. Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l' uso della piu' bassa dose efficace per la piu' breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi (vedere i paragra fi sottostanti sui rischi gastrointestinali e cardiovascolari). L'uso di BENATIAdeve essere evitato in concomitanza di FANS, inclusi gli ini bitori selettivi della COX-2. Gli analgesici, antipiretici, antinfiamm atori non steroidei possono causare reazioni di ipersensibilita', pote nzialmente gravi (reazioni anafilattoidi), anche in soggetti non prece dentemente esposti a questo tipo di farmaci. Il rischio di reazioni di ipersensibilita' dopo assunzione di ibuprofene e' maggiore nei sogget ti che abbiano presentato tali reazioni dopo l'uso di altri analgesici , antipiretici, antinfiammatori non steroidei e nei soggetti con iperr eattivita' bronchiale (asma), poliposi nasale o precedenti episodi di angioedema. Emorragia gastrointestinale, ulcerazione e perforazione: d urante il trattamento con tutti i FANS, in qualsiasi momento, con o se nza sintomi di preavviso o precedente storia di gravi eventi gastroint estinali, sono state riportate emorragia gastrointestinale, ulcerazion e e perforazione, che possono essere fatali. Anziani: i pazienti anzia ni hanno un aumento della frequenza di reazioni avverse ai FANS, speci almente emorragie e perforazioni gastrointestinali, che possono essere fatali. Negli anziani e in pazienti con storia di ulcera, soprattutto se complicata da emorragia o perforazione, il rischio di emorragia ga strointestinale, ulcerazione o perforazione e' piu' alto con dosi aume ntate di FANS. Questi pazienti devono iniziare il trattamento con la p iu' bassa dose disponibile. L'uso concomitante di agenti protettori (e s. misoprostolo o inibitori di pompa protonica) deve essere considerat o per questi pazienti ed anche per pazienti che assumono basse dosi di aspirina o altri farmaci che possono aumentare il rischio di eventi g astrointestinali. Pazienti con storia di tossicita' gastrointestinale, in particolare anziani, devono riferire qualsiasi sintomo gastrointes tinale inusuale (soprattutto emorragia gastrointestinale) in particola re nelle fasi iniziali del trattamento. Cautela deve essere prestata a i pazienti che assumono farmaci concomitanti che potrebbero aumentare il rischio di ulcerazione o sanguinamento, come corticosteroidi orali, anticoagulanti come warfarin, inibitori selettivi del reuptake della serotonina o agenti antiaggreganti come l'aspirina. Quando si verifica emorragia o ulcerazione gastrointestinale in pazienti che assumono il farmaco, il trattamento deve essere sospeso. I FANS devono essere som ministrati con cautela ai pazienti con una storia di malattia gastroin testinale (colite ulcerosa, morbo di Crohn) poiche' tali condizioni po ssono essere esacerbate. Gravi reazioni cutanee alcune delle quali fat ali, includenti dermatite esfoliativa, sindrome di Stevens-Johnson e n ecrolisi tossica epidermica, sono state riportate molto raramente in a ssociazione con l'uso dei FANS. Nelle prime fasi della terapia i pazie nti sembrano essere a piu' alto rischio: l'insorgenza della reazione s i verifica nella maggior parte dei casi entro il primo mese di trattam ento. Il farmaco essere interrotto alla prima comparsa di rash cutaneo , lesioni della mucosa o qualsiasi altro segno di ipersensibilita'. Ca utela e' richiesta prima di iniziare il trattamento nei pazienti con a namnesi positiva per ipertensione e/o insufficienza cardiaca poiche' i n associazione al trattamento con i FANS sono stati riscontrati ritenz ione di liquidi, ipertensione ed edema. Studi clinici suggeriscono che l'uso di ibuprofene, specialmente ad alti dosaggi (2400 mg/die) e per trattamenti di lunga durata, puo' essere associato ad un modesto aume nto del rischio di eventi trombotici arteriosi (es. infarto del miocar dio o ictus). In generale, gli studi epidemiologici non suggeriscono c he basse dosi di ibuprofene (es.

€ 10,90 € 10,38

NON DISPONIBILE

Non disponibile

SOLUMAG OS 20FL 1,5G 10ML
Sconto 10%

DYMALIFE PHARMACEU

SOLUMAG OS 20FL 1,5G 10ML

SOLUMAG 1,5 G SOLUZIONE ORALE Integratori minerali. Pidolato di magnesio. Per ogni flaconcino: saccarosio succo d'arancia aroma di mandarino saccarina sodica metil p-idrossibenzoato sodico propil p-idrossibenz oato sodico acqua depurata. In neurologia e pediatria: quadri clinici espressione di uno stato di ipereccitabilita' del sistema nervoso centrale e periferico, sostenuti da una carenza di magnesio. In ostetricia: vomito, insonnia, irritabi lita', crampi muscolari, contrazioni dolorose dell'utero, eclampsia. Grave insufficienza renale ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti da non somministrare nei soggetti in t erapia digitalica. Determinare la posologia. A titolo indicativo la posologia media e' la seguente. Nell'adulto: 2 - 3 flaconcini per uso orale al giorno. Nel bambino: 2 flaconcini per uso orale al giorno. Prima infanzia: mezzo - 1 flaconcino per uso orale al giorno. A causa dell'alto contenuto di succo d'arancia, e' bene agitare il flaconcino prima dell'uso. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione. In caso di persistenza dei sintomi o di un loro aggravamento rivolgers i al proprio medico. In pazienti con insufficienza renale e' necessari o ridurre la posologia e monitorare la funzionalita' renale e la magne siemia. E' opportuno considerare la possibilita' che si verifichi, in corso di trattamento, depressione dell'attivita' cardiovascolare e res piratoria. Il farmaco contiene saccarosio e anche paraidrossibenzoati, che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate). La somministrazione di magnesio puo' determinare un ridotto assorbimen to delle tetracicline e pertanto si consiglia di non somministrare il farmaco contemporaneamente a medicinali a base di tetracicline, ma a 3 - 4 ore di distanza tra le somministrazioni. I chinoloni devono esser e somministrati almeno 2 ore prima o 6 ore dopo la somministrazione di prodotti a base di Magnesio per evitare interferenze con il loro asso rbimento. Nel caso di concomitante somministrazione di magnesio e cole calciferolo si consiglia inoltre il controllo della calcemia, onde evi tare la possibilita' di episodi ipercalcemici. Si sconsiglia l'uso con comitante di preparati contenenti sali di calcio o fosfato poiche' tal i prodotti impedisono l'assorbimento del magnesio. L'assunzione contem poranea di prodotti a base di magnesio con farmaci deprimenti il Siste ma Nevoso Centrale puo' potenziare gli effetti sul SNC del magnesio e deve essere valutata attentamente. Rari disturbi digestivi diarrea dolori addominali. Sono stati segnal ati casi eccezionali di intolleranza individuale allo ione, che posson o essere trattati con antistaminici per via orale o parenterale. E' consigliabile che in gravidanza e allattamento l'assunzione del far maco avvenga sotto controllo medico e nei casi di effettiva necessita' .

€ 14,90 € 13,41

NON DISPONIBILE

Non disponibile

SOLUMAG OS POLV 20BUST 2,25G
Sconto 9%

DYMALIFE PHARMACEU

SOLUMAG OS POLV 20BUST 2,25G

SOLUMAG 2,25 G POLVERE PER SOLUZIONE ORALE Integratori minerali. Pidolato di magnesio. Saccarosio acido citrico anidro saccarina sodica aroma arancio. In neurologia e pediatria: quadri clinici espressione di uno stato di ipereccitabilita' del sistema nervoso centrale e periferico, sostenuti da una carenza di magnesio. In ostetricia: vomito, insonnia, irritabi lita', crampi muscolari, contrazioni dolorose dell'utero, eclampsia. Grave insufficienza renale ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti da non somministrare nei soggetti in t erapia digitalica. Secondo prescrizione Medica. La posologia consigliata e' di una bustin a due volte al giorno (per un totale di 4,5 g di pidolato di magnesio / die). Sciogliere il contenuto della bustina in mezzo bicchiere d'acq ua. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione. In caso di persistenza dei sintomi o di un loro aggravamento rivolgers i al proprio medico. In pazienti con insufficienza renale e' necessari o ridurre la posologia e monitorare la funzionalita' renale e la magne siemia. E' opportuno considerare la possibilita' che si verifichi, in corso di trattamento, depressione dell'attivita' cardiovascolare e res piratoria. Contiene saccarosio. La somministrazione di magnesio puo' determinare un ridotto assorbimen to delle tetracicline e pertanto si consiglia di non somministrare il farmaco contemporaneamente a medicinali a base di tetracicline, ma a 3 - 4 ore di distanza tra le somministrazioni. I chinoloni devono esser e somministrati almeno 2 ore prima o 6 ore dopo la somministrazione di prodotti a base di Magnesio per evitare interferenze con il loro asso rbimento. Nel caso di concomitante somministrazione di magnesio e cole calciferolo si consiglia inoltre il controllo della calcemia, onde evi tare la possibilita' di episodi ipercalcemici. Si sconsiglia l'uso con comitante di preparati contenenti sali di calcio o fosfato poiche' tal i prodotti impedisono l'assorbimento del magnesio. L'assunzione contem poranea di prodotti a base di magnesio con farmaci deprimenti il Siste ma Nevoso Centrale puo' potenziare gli effetti sul SNC del magnesio e deve essere valutata attentamente. Rari disturbi digestivi diarrea dolori addominali. Sono stati segnal ati casi eccezionali di intolleranza individuale allo ione, che posson o essere trattati con antistaminici per via orale o parenterale. E' consigliabile che in gravidanza e allattamento l'assunzione del far maco avvenga nei casi di effettiva necessita'.

€ 14,90 € 13,53

AGGIUNGI AL CARRELLO

13,53

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
FENECOX GOLACOLLUT160ML0,25%
Sconto 8%

DYMALIFE PHARMACEU

FENECOX GOLACOLLUT160ML0,25%

Cos'è Fenecox collutorio 0,25% di Flurbiprofene 160ml Fenecox Collutorio è un farmaco da banco allo 0,25% di Flurbiprofene ideale per il trattamento delle infiammazioni del cavo orofaringeo come gengiviti, faringiti e stomatiti (presenza di afte). Principi attivi FENECOX 0,25% Collutorio 100 ml di soluzione contengono: Principio attivo: Flurbiprofene 0,25 g FENECOX 0,25% Spray per mucosa orale 100 ml di soluzione contengono: Principio attivo: Flurbiprofene 0,25 g Eccipienti con effetti noti : etanolo 8,64 g metile p-idrossibenzoato 0,10 g propile p-idrossibenzoato 0,02 g olio di ricino idrogenato-40 poliossietilenato 2,00 g colorante blue patent V (E131) 0,0006 g Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Eccipienti FENECOX 0,25% Collutorio e FENECOX 0,25% Spray per mucosa orale Glicerolo (98%), etanolo, sorbitolo liquido non cristallizzabile, olio di ricino idrogenato-40 poliossietilenato, saccarina sodica, metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, aroma menta, blu patent V (E131), acido citrico anidro, sodio idrossido, acqua depurata. A cosa serve Fenecox Collutorio Trattamento sintomatico di stati irritativo-infiammatori anche associati a dolore del cavo orofaringeo (ad es. gengiviti, stomatiti, faringiti), anche in conseguenza di terapia dentaria conservativa o estrattiva. Controindicazioni/Effetti indesiderati Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1. • Flurbiprofene è controindicato in pazienti con nota ipersensibilità (asma, orticaria o di tipo allergico) verso il flurbiprofene o ad uno qualsiasi degli eccipienti, e verso aspirina o altri FANS. Flurbiprofene è inoltre controindicato in pazienti con storia di emorragia gastrointestinale o perforazione correlata a precedenti trattamenti con FANS. • Flurbiprofene non deve essere assunto da pazienti con colite ulcerosa attiva o anamnestica, morbo di Crohn, ulcera peptica ricorrente o emorragia gastrointestinale (definita come due o più episodi distinti di dimostrata ulcerazione o sanguinamento). • Flurbiprofene è controindicato in pazienti con severa insufficienza cardiaca. • Terzo trimestre di gravidanza (vedere paragrafo 4.6). Come va utilizzato Fenecox Collutorio Gli effetti indesiderati possono essere minimizzati con l’uso della più bassa dose efficace per la più breve durata possibile di trattamento che occorre per controllare i sintomi (vedere paragrafo 4.4). Collutorio: La dose raccomandata è di due o tre risciacqui o gargarismi al giorno con 10 ml di collutorio. Può essere diluito in acqua. Spray per mucosa orale: La dose raccomandata è di 2 spruzzi 3 volte al giorno indirizzati direttamente sulla parte interessata. Formato Flacone da 150ml

€ 9,90 € 9,08

NON DISPONIBILE

Non disponibile

VALDYMA 125MG 30CPS

DYMALIFE PHARMACEU

VALDYMA 125MG 30CPS

€ 15,90

AGGIUNGI AL CARRELLO

15,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
VALDYMA 500MG 30CPS

DYMALIFE PHARMACEU

VALDYMA 500MG 30CPS

€ 15,90

AGGIUNGI AL CARRELLO

15,90

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Rimedi stagionali:
Ultime notizie dal blog