Spedizioni GRATUITE a partire da € 39,00
I tempi di consegna potrebbero subire alcuni ritardi a causa delle numerose richieste che i Corrieri stanno evadendo
SPEDIZIONI GRATUITE
a partire da 39,90 €
consegna 24/72H in Italia
Il tuo carrello (0)

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

MOLTENI & C. F.LLI

LUAN GEL 100G 1% CHIRURGICO
Sconto 7%

MOLTENI & C. F.LLI

LUAN GEL 100G 1% CHIRURGICO

LUAN GEL Urologici (2,5% gel) - anestetici locali, amidi, lidocaina (1% gel). 2,5 % gel: 100 g contengono lidocaina cloridrato 2,5 g. 1% gel: 100 g contengono: lidocaina cloridrato 1 g. 2,5 % gel: carmellosa sodica, glicerolo, metile p-idrossibenzoato, eti le p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, sodio benzoato, acqua depurata. 1% gel: carmellosa sodica, glicerolo, metile p-idrossibenzo ato, etile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, sodio benzoat o, acqua depurata. 2,5% gel: facilita le manovre endouretrali (introduzione di cateteri, dilatazioni, cistoscopie, ecc.) unendo all'azione lubrificante quella anestetica. 1% gel: intubazioni esofagoscopiche e per anestesia curari ca, faringoscopie, tracheo-broncoscopie, gastroscopie e rettoscopie, e d in tutte le indicazioni endoscopiche a carattere esplorativo e curat ivo. Il prodotto, associando all'azione lubrificante quella anestetica , permette di evitare nelle manovre endoscopiche le reazioni spastiche e i riflessi partenti dalle mucose con le quali gli strumenti vengono a contatto. Ipersensibilita' agli anestetici locali di tipo amidico o ad uno quals iasi degli eccipienti. 2,5% gel: spingere la pomata direttamente nell'uretra schiacciando il tubo e massaggiando al tempo stesso l'uretra posteriore, applicando un a pinza da uretra per 10 minuti, dopo di che si possono praticare le m anovre endouretrali desiderate. Il contenuto del tubo e' sufficiente p er riempire completamente l'uretra. Allo scopo di facilitare l'introdu zione del medicamento e di eliminare il dolore che puo' essere provoca to dal contatto della punta metallica del tubo con parti particolarmen te dolenti, la confezione e' corredata di una prolunga in plastica da avvitarsi al tubo stesso al momento dell'uso. 1% gel: spalmare accurat amente uno strato di prodotto sullo strumento prima di introdurlo. La neutralita' del veicolo di entrambe le formulazioni del prodotto, la s ua completa solubilita' in acqua e l'assenza di sostanze grasse fanno si' che, anche con un uso continuato del farmaco, non si appannano le lenti degli strumenti usati per i vari tipi di intubazioni e non si de teriorano le loro parti in gomma. Usare con cautela nei pazienti che a bbiano le mucose gravemente danneggiate e sepsi nella regione sulla qu ale si debba effettuare l'applicazione. Porre attenzione nei bambini, negli anziani e nei pazienti gravemente ammalati. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione. L'efficacia e la sicurezza della lidocaina dipendono da un dosaggio e da una tecnica di applicazione corretti. Bisogna pertanto impiegare la quantita' minima del preparato sufficiente ad ottenere l'effetto desi derato ed evitare l'applicazione per periodi molto prolungati. Il farm aco deve essere usato con cautela nei pazienti con mucose gravemente d anneggiate o sede di processi infiammatori o sepsi nella regione nella quale si debba effettuare l'applicazione poiche' si potrebbe avere un assorbimento eccessivo del principio attivo. Un elevato assorbimento della lidocaina puo' provocare gravi reazioni a carico del S.N.C. e de ll'apparato cardiovascolare in particolare nei bambini, negli anziani e nei soggetti debilitati. I prodotti per applicazione topica, specie se impiegati per un tempo protratto o ripetutamente, possono dare orig ine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Informazioni su alcuni eccipienti. Il medicinale contiene sodio benzoato: puo' essere lievem ente irritante per la pelle, gli occhi e le mucose. Il medicinale cont iene paraidrossibenzoati: puo' causare reazioni allergiche, anche rita rdate. Il propranololo prolunga l'emivita plasmatica della lidocaina. La cime tidina puo' innalzare i livelli plasmatici della lidocaina. Localmente si possono verificare reazioni di ipersensibilita' caratter izzate da dolore, bruciore, prurito. Le reazioni sistemiche sono in ge nere rare. Si possono tuttavia verificare reazioni da ipersensibilita' fino allo shock anafilattico. In presenza di pelle irritata o lesiona ta, il rischio di assorbimento sistemico e di tossicita' aumentano. Il trattamento di vaste aree e/o l'utilizzo di alti dosaggi o l'aumento di temperatura corporea, possono aumentare il rischio di un assorbimen to sistemico e un aumento potenziale di tossicita'. Segnalare qualsias i reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazio ne. Studi sul ratto e sul coniglio non hanno messo in evidenza rischi per il feto. Non e' stata pero' stabilita la sua sicurezza nell'uomo. Ques to va tenuto presente prima della somministrazione a donne in gravidan za, in particolare nelle prime fasi. Poiche' la lidocaina si distribui sce nel latte materno, l'impiego di preparati topici, specie se applic ati sulla mucosa tracheobronchiale, debbono essere utilizzati con prud enza nelle donne che allattano.

€ 8,68 € 8,10

AGGIUNGI AL CARRELLO

8,10

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
LUAN GEL 15G2,5%+APPLICATORE
Sconto 6%

MOLTENI & C. F.LLI

LUAN GEL 15G2,5%+APPLICATORE

LUAN GEL Urologici (2,5% gel) - anestetici locali, amidi, lidocaina (1% gel). 2,5 % gel: 100 g contengono lidocaina cloridrato 2,5 g. 1% gel: 100 g contengono: lidocaina cloridrato 1 g. 2,5 % gel: carmellosa sodica, glicerolo, metile p-idrossibenzoato, eti le p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, sodio benzoato, acqua depurata. 1% gel: carmellosa sodica, glicerolo, metile p-idrossibenzo ato, etile p-idrossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, sodio benzoat o, acqua depurata. 2,5% gel: facilita le manovre endouretrali (introduzione di cateteri, dilatazioni, cistoscopie, ecc.) unendo all'azione lubrificante quella anestetica. 1% gel: intubazioni esofagoscopiche e per anestesia curari ca, faringoscopie, tracheo-broncoscopie, gastroscopie e rettoscopie, e d in tutte le indicazioni endoscopiche a carattere esplorativo e curat ivo. Il prodotto, associando all'azione lubrificante quella anestetica , permette di evitare nelle manovre endoscopiche le reazioni spastiche e i riflessi partenti dalle mucose con le quali gli strumenti vengono a contatto. Ipersensibilita' agli anestetici locali di tipo amidico o ad uno quals iasi degli eccipienti. 2,5% gel: spingere la pomata direttamente nell'uretra schiacciando il tubo e massaggiando al tempo stesso l'uretra posteriore, applicando un a pinza da uretra per 10 minuti, dopo di che si possono praticare le m anovre endouretrali desiderate. Il contenuto del tubo e' sufficiente p er riempire completamente l'uretra. Allo scopo di facilitare l'introdu zione del medicamento e di eliminare il dolore che puo' essere provoca to dal contatto della punta metallica del tubo con parti particolarmen te dolenti, la confezione e' corredata di una prolunga in plastica da avvitarsi al tubo stesso al momento dell'uso. 1% gel: spalmare accurat amente uno strato di prodotto sullo strumento prima di introdurlo. La neutralita' del veicolo di entrambe le formulazioni del prodotto, la s ua completa solubilita' in acqua e l'assenza di sostanze grasse fanno si' che, anche con un uso continuato del farmaco, non si appannano le lenti degli strumenti usati per i vari tipi di intubazioni e non si de teriorano le loro parti in gomma. Usare con cautela nei pazienti che a bbiano le mucose gravemente danneggiate e sepsi nella regione sulla qu ale si debba effettuare l'applicazione. Porre attenzione nei bambini, negli anziani e nei pazienti gravemente ammalati. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione. L'efficacia e la sicurezza della lidocaina dipendono da un dosaggio e da una tecnica di applicazione corretti. Bisogna pertanto impiegare la quantita' minima del preparato sufficiente ad ottenere l'effetto desi derato ed evitare l'applicazione per periodi molto prolungati. Il farm aco deve essere usato con cautela nei pazienti con mucose gravemente d anneggiate o sede di processi infiammatori o sepsi nella regione nella quale si debba effettuare l'applicazione poiche' si potrebbe avere un assorbimento eccessivo del principio attivo. Un elevato assorbimento della lidocaina puo' provocare gravi reazioni a carico del S.N.C. e de ll'apparato cardiovascolare in particolare nei bambini, negli anziani e nei soggetti debilitati. I prodotti per applicazione topica, specie se impiegati per un tempo protratto o ripetutamente, possono dare orig ine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea. Informazioni su alcuni eccipienti. Il medicinale contiene sodio benzoato: puo' essere lievem ente irritante per la pelle, gli occhi e le mucose. Il medicinale cont iene paraidrossibenzoati: puo' causare reazioni allergiche, anche rita rdate. Il propranololo prolunga l'emivita plasmatica della lidocaina. La cime tidina puo' innalzare i livelli plasmatici della lidocaina. Localmente si possono verificare reazioni di ipersensibilita' caratter izzate da dolore, bruciore, prurito. Le reazioni sistemiche sono in ge nere rare. Si possono tuttavia verificare reazioni da ipersensibilita' fino allo shock anafilattico. In presenza di pelle irritata o lesiona ta, il rischio di assorbimento sistemico e di tossicita' aumentano. Il trattamento di vaste aree e/o l'utilizzo di alti dosaggi o l'aumento di temperatura corporea, possono aumentare il rischio di un assorbimen to sistemico e un aumento potenziale di tossicita'. Segnalare qualsias i reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazio ne. Studi sul ratto e sul coniglio non hanno messo in evidenza rischi per il feto. Non e' stata pero' stabilita la sua sicurezza nell'uomo. Ques to va tenuto presente prima della somministrazione a donne in gravidan za, in particolare nelle prime fasi. Poiche' la lidocaina si distribui sce nel latte materno, l'impiego di preparati topici, specie se applic ati sulla mucosa tracheobronchiale, debbono essere utilizzati con prud enza nelle donne che allattano.

€ 6,24 € 5,87

AGGIUNGI AL CARRELLO

5,87

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
NORMASE SCIR 200ML 66,7%
Sconto 14%

MOLTENI & C. F.LLI

NORMASE SCIR 200ML 66,7%

NORMASE 66,7% SCIROPPO FLACONE 200 ML Farmaci per la costipazione. 100 ml di sciroppo contengono: lattulosio 66,7 g. 15 ml di sciroppo co ntengono 10 g di lattulosio. Acido citrico, aroma Curt Georgi n. 7 bis, acqua depurata. Trattamento di breve durata della stitichezza occasionale. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. Galattosemia. I lassativi sono controindicati nei soggetti con dol ore addominale acuto o di origine sconosciuta, nausea o vomito, ostruz ione o stenosi intestinale, sanguinamento rettale di origine sconosciu ta, grave stato di disidratazione. Generalmente controindicato durante la gravidanza e l'allattamento. Generalmente controindicato in eta' p ediatrica. La dose corretta e' quella minima sufficiente a produrre una facile ev acuazione di feci molli. E' consigliabile usare inizialmente le dosi m inime previste. Quando necessario, la dose puo' essere poi aumentata, ma senza mai superare quella massima indicata. Adulti: la dose inizial e e' in genere di 20 ml al giorno seguita da 10 ml al giorno, come dos e di mantenimento. In certi soggetti puo' essere richiesta una dose in iziale piu' alta (30-40 ml) che deve essere quindi progressivamente ri dotta fino alla normale dose di mantenimento. In soggetti sensibili e' consigliabile invece iniziare con dosi piu' basse. Bambini: da 5 a 15 ml al giorno, a seconda del peso corporeo. Lattanti: mezzo - 1 ml al giorno per ogni kg di peso corporeo. Le quantita' sopra indicate posso no essere assunte anche in un'unica dose giornaliera, preferibilmente la mattina a digiuno o la sera prima del pasto. I lassativi devono ess ere usati il meno frequentemente possibile e per non piu' di sette gio rni. L'uso per periodi di tempo maggiori richiede la prescrizione del medico dopo adeguata valutazione del singolo caso. Ingerire insieme ad una adeguata quantita' di acqua (un bicchiere abbondante). Una dieta ricca di liquidi favorisce l'effetto del medicinale. Nessuna speciale precauzione per la conservazione. L'abuso di lassativi (uso frequente o prolungato o con dosi eccessive) puo' causare diarrea persistente con conseguente perdita di acqua, sa li minerali (specialmente potassio) ed altri fattori nutritivi essenzi ali. Nei casi piu' gravi e' possibile l'insorgenza di disidratazione o ipopotassiemia la quale puo' determinare disfunzioni cardiache o neur omuscolari, specialmente in caso di contemporaneo trattamento con glic osidi cardiaci, diuretici o corticosteroidi. L'abuso di lassativi, spe cialmente quelli di contatto (lassativi stimolanti), puo' causare dipe ndenza (e, quindi, possibile necessita' di aumentare progressivamente il dosaggio), stitichezza cronica e perdita delle normali funzioni int estinali (atonia intestinale). Il principio attivo e' uno zucchero sca rsamente assorbibile e non metabolizzato. Per la presenza di altri zuc cheri, quali lattosio, galattosio e tagatosio, e' necessario che i paz ienti diabetici informino il medico. I pazienti in terapia digitalica debbono consultare il medico prima di iniziare la terapia. Nei bambini al di sotto dei 12 anni il medicinale puo' essere usato solo dopo ave r consultato il medico. Il trattamento della stitichezza cronica o ric orrente richiede sempre l'intervento del medico per la diagnosi, la pr escrizione dei farmaci e la sorveglianza nel corso della terapia. Cons ultare il medico quando la necessita' del lassativo deriva da un impro vviso cambiamento delle precedenti abitudini intestinali (frequenza e caratteristiche delle evacuazioni) che duri da piu' di due settimane o quando l'uso del lassativo non riesce a produrre effetti. E' inoltre opportuno che i soggetti anziani o in non buone condizioni di salute c onsultino il medico prima di usare il medicinale. Agenti battericidi a largo spettro ed antiacidi, somministrati per os contemporaneamente al lattulosio, possono ridurne la degradazione limi tando l'effetto acidificante del contenuto intestinale e, di conseguen za, l'efficacia terapeutica. E' invece possibile un effetto sinergico con la neomicina. I lassativi possono ridurre il tempo di permanenza n ell'intestino, e quindi l'assorbimento, di altri farmaci somministrati contemporaneamente per via orale. Evitare quindi di ingerire contempo raneamente lassativi ed altri farmaci: dopo aver preso un medicinale l asciare trascorrere un intervallo di almeno due ore prima di prendere il lassativo. Occasionalmente: dolori crampiformi isolati o coliche addominali, piu' frequenti nei casi di stitichezza grave, flatulenza. Tali sintomi son o solitamente di lieve entita' e recedono spontaneamente dopo i primi giorni di trattamento. Solo in caso di comparsa di diarrea e' opportun o ridurre il dosaggio o eventualmente sospendere il trattamento. Dopo trattamento protratto si puo' manifestare perdita di elettroliti. Non esistono studi adeguati e ben controllati sull'uso del medicinale in gravidanza o nell'allattamento. Pertanto il medicinale deve essere usato solo in caso di necessita', sotto il diretto controllo del medic o, dopo aver valutato il beneficio atteso per la madre in rapporto al possibile rischio per il feto o per il lattante.

€ 7,90 € 6,78

AGGIUNGI AL CARRELLO

6,78

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
STERIDROLO POLV 10BUST 5G

MOLTENI & C. F.LLI

STERIDROLO POLV 10BUST 5G

STERIDROLO POLVERE DA SOLUBILIZZARE IN ACQUA Antisettici e disinfettanti. 1 busta da 5 g contiene: cloramina 5 g (pari a 1,25 g/busta di cloro a ttivo). 1 busta da 2,5 g contiene: cloramina 2,5 g (pari a 0,625 g/bus ta di cloro attivo). Non pertinente. Disinfezione e pulizia della cute lesa (ferite, piaghe, ustioni, ecc.) disinfezione dei genitali esterni. Ipersensibilita' verso i prodotti che liberano cloro. Buste da 5 g. Disinfezione della cute lesa: 2 buste in 1 litro di acqu a. Disinfezione dei genitali esterni: 1 busta in 2 litri di acqua. Bus te da g 2,5. Disinfezione della cute lesa: 2 buste in mezzo litro di a cqua. Disinfezione dei genitali esterni: 1 busta in 1 litro di acqua. Ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno, salvo diversa prescrizione medica. Non superare le concentrazioni e le dosi consigliate. Conservare il medicinale a temperatura non superiore ai 30 gradi C. La soluzione preparata per l'uso deve essere conservata ben chiusa e al riparo dalla luce. Non ingerire. Evitare il contatto con gli occhi. Il prodotto e' solo p er uso esterno. L'uso, specie se prolungato, dei prodotti per uso topi co puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione in tal caso inte rrompere il trattamento e consultare il medico. Non usare per trattame nti prolungati dopo breve periodo di trattamento senza risultati appr ezzabili consultare il medico. L'ingestione accidentale della soluzion e disinfettante puo' avere conseguenze gravi, talvolta fatali. Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e detergenti. Il prodotto puo' dare irritazione congiuntivale. E' possibile il verif icarsi, in qualche caso, di intolleranza (bruciore o irritazione), per altro priva di conseguenze, che non richiede modifica del trattamento. Nessuna controindicazione.

€ 12,03

AGGIUNGI AL CARRELLO

12,03

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Rimedi stagionali:
Ultime notizie dal blog