Spedizioni GRATUITE a partire da € 39,90
I tempi di consegna potrebbero subire alcuni ritardi a causa delle numerose richieste che i Corrieri stanno evadendo
SPEDIZIONI GRATUITE
a partire da 39,90 €
consegna 24/72H in Italia
Il tuo carrello (0)

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

FARMACI

GEFFER OS GRAT EFF 24BUST 5G
Sconto 15%

BAYER SpA

GEFFER OS GRAT EFF 24BUST 5G

GEFFER GRANULATO EFFERVESCENTE Procinetici. Ogni bustina di granulato effervescente contiene: metoclopramide clori drato 5 mg, dimeticone 50 mg, potassio citrato 94,45 mg, acido citrico 670 mg, acido tartarico 152 mg, sodio bicarbonato 1050 mg. Aroma arancia, saccarosio. Trattamento sintomatico dell'iperacidita' (dolore e bruciore di stomac o), quando accompagnata da rallentamento del transito gastrico, nausea , aerofagia e meteorismo. Ipersensibilita' ad uno qualsiasi dei principi attivi o degli eccipien ti. Pazienti affetti da glaucoma, feocromocitoma, malattia epilettica, morbo di Parkinson e altre affezioni extrapiramidali conclamate o in corso di terapia con anticolinergici. Casi in cui la stimolazione dell a motilita' intestinale possa rivelarsi pericolosa, per esempio in pre senza di emorragia gastrointestinale, perforazione, ostruzione meccani ca. Pazienti affetti da Porfiria. Bambini al di sotto dei 16 anni. Gra vidanza e allattamento. 1 bustina in mezzo bicchiere d'acqua prima dei pasti o al momento dell 'insorgenza dei disturbi, 2-3 volte al giorno. Non superare le dosi co nsigliate: in particolare i pazienti anziani devono attenersi ai dosag gi minimi sopra indicati. L'uso del prodotto e' limitato ai pazienti a dulti. Conservare ad una temperatura non superiore ai 25 gradi C. Evitare la contemporanea somministrazione di neurolettici, fenotiazine , butirrofenoni, tioxanteni, ecc., sedativi e alcol. E' stata segnalat a la sindrome neurolettica maligna con metoclopramide sia in monoterap ia, sia in associazione ai neurolettici. In caso di sintomi di sindrom e neurolettica maligna, la metoclopramide deve essere interrotta immed iatamente e deve essere istituito il trattamento adeguato. L'uso del p rodotto puo' dar luogo a disturbi tali da alterare il normale stato di vigilanza di cio' tengano conto i pazienti impegnati nella guida deg li autoveicoli o nell'operare con macchinari potenzialmente pericolosi . Dopo massimo 3 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, c onsultare il medico. I pazienti anziani non devono superare i 3 giorni di trattamento consecutivo e devono attenersi ai dosaggi minimi indic ati. Informazioni importanti su alcuni eccipienti. Questo medicinale c ontiene 288 mg di sodio per bustina, equivalente al 14,4% dell'assunzi one massima giornaliera raccomandata dall'OMS che corrisponde a 2 g di sodio al giorno per un adulto. Il medicinale contiene saccarosio: I p azienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosi o, malassorbimento di glucosio-galattosio, o insufficienza di saccaras i isomaltasi, non devono assumere questo medicinale. Gli effetti sedativi della metoclopramide sono potenziati dall'alcol. Gli anticolinergici e i derivati della morfina antagonizzano l'effetto della metoclopramide sulla motilita' intestinale. Gli effetti sedativ i dei farmaci deprimenti il SNC (derivati della morfina, ipnoinducenti , ansiolitici, antistaminici sedativi, antidepressivi sedativi, barbit urici, ecc.) e della metoclopramide risultano potenziati. Va evitata l 'associazione della metoclopramide con farmaci inducenti effetti di ti po extrapiramidale quali le fenotiazine, i butirrofenoni e i tioxanten i (in particolare l'attivita' delle fenotiazine viene aumentata, indip endentemente dalla comparsa o dal potenziamento degli effetti extrapir amidali). Aumenta gli effetti degli IMAO, dei simpaticomimetici, degli antidepressivi triciclici. A causa dell'effetto procinetico della met oclopramide, l'assorbimento di alcuni farmaci puo' risultare alterato. La metoclopramide puo' ridurre la biodisponibilita' della digossina, mentre aumenta la biodisponibilita' della ciclosporina. Riduce gli eff etti sul SNC dell'apomorfina. Riduce la biodisponibilita' della cimeti dina in media del 22% ca., senza tuttavia che questo comporti consegue nze clinicamente rilevanti. La metoclopramide interagisce con i farmac i serotoninergici (ad es. gli inibitori selettivi della ricaptazione d ella serotonina), aumentando il rischio di sindrome serotoninergica. In seguito all'uso di questo farmaco possono manifestarsi gli effetti indesiderati riportati sotto. Con frequenza raro >=1/10.000,

€ 15,60 € 13,20

AGGIUNGI AL CARRELLO

13,20

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
MAALOX PLUS 50CPR MAST
Sconto 31%

OPELLA HEALTHCARE

MAALOX PLUS 50CPR MAST

MAALOX PLUS Antiacidi associati ad antimeteorici. 100 ml di sospensione contengono i principi attivi: magnesio idrossido 3,65 g, alluminio idrossido 3,25 g, dimeticone 0,50 g. Eccipiente(i) con effetti noti: metile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzo ato, etanolo, zucchero invertito, saccarosio, diossido di zolfo (E 220 ), sorbitolo (E420) 4,48 g/ 100ml (vedere paragrafo 4.4). Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Una compressa contie ne i principi attivi: magnesio idrossido 200 mg, alluminio ossido, idr ato 200 mg, dimeticone 25 mg. Eccipiente(i) con effetti noti: glucosio , saccarosio, sorbitolo (E420) 45 mg per compressa (vedere paragrafo 4 .4). Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1. Maalox Plus 3,65% + 3,25% + 0,5% sospensione orale: metilcellulosa, me tile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, carmellosa, idr ossipropilcellulosa, acido citrico, saccarina sodica, sorbitolo (E420) liquido non cristallizzabile, aroma di limone (contenente etanolo), a roma di crema svizzera (contenente etanolo, zucchero invertito, saccar osio, diossido di zolfo (E 220)), acqua depurata. Maalox Plus 200 mg + 200 mg + 25 mg compresse masticabili: amido di mais, acido citrico, a mido pregelatinizzato, glucosio, mannitolo, saccarosio, sorbitolo (E42 0), sorbitolo liquido non cristallizzabile, talco, magnesio stearato, saccarina sodica, aroma di limone, aroma di crema svizzera, E 172. Trattamento sintomatico dell'iperacidita' (inclusi bruciore e dolore) anche in caso di esofagiti, e dell'iperacidita' quando accompagnata da dispepsia. Trattamento sintomatico del gonfiore gastro-intestinale qu ando accompagnato da iperacidita'. Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipient i elencati al paragrafo 6.1 pazienti affetti da porfiria forme gravi di insufficienza renale (clearance della creatinina inferiore a 30 mL /min) generalmente controindicato in eta' pediatrica stato di caches sia. Maalox Plus 3,65% + 3,25% + 0,5% sospensione orale. Posologia: non sup erare le dosi massime indicate se non su prescrizione medica. Ingerire 2-4 cucchiaini (10-20 ml) 4 volte al giorno, 20-60 minuti dopo i past i e prima di coricarsi. Modo di somministrazione: agitare bene prima d ell'uso. Puo' essere diluito in acqua o latte. Maalox Plus 200 mg + 20 0 mg + 25 mg compresse masticabili. Posologia: non superare le dosi ma ssime indicate se non su prescrizione medica. 2-4 compresse 4 volte al di' ben masticate o succhiate, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di c oricarsi. Modo di somministrazione: le compresse devono essere ben mas ticate o succhiate. La loro assunzione puo' essere seguita da ingestio ne di acqua o latte. Popolazione pediatrica: non e' raccomandata la so mministrazione del medicinale in eta' pediatrica. Sospensione orale: non conservare a temperatura inferiore ai 4 gradi C . Flacone: tenere il flacone ben chiuso. Compresse masticabili: conser vare a temperatura inferiore a 25 gradi C. L'alluminio idrossido puo' causare stitichezza e un sovradosaggio di s ali di magnesio puo' causare ipermotilita' dell'intestino alte dosi d i questo medicinale possono causare o aggravare l'ostruzione intestina le e dell'ileo nei pazienti a piu' alto rischio, come quelli con compr omissione renale, con stipsi di base, con alterazione della motilita' intestinale, in bambini (da 0 a 24 mesi), o anziani. L'alluminio idros sido non e' ben assorbito dal tratto gastrointestinale, e gli effetti sistemici sono quindi rari in pazienti con una normale funzionalita' r enale. Tuttavia, dosi eccessive o uso a lungo termine, o anche dosi no rmali in pazienti con diete povere di fosforo o in bambini (da 0 a 24 mesi), possono portare ad eliminazione del fosfato (a causa di un lega me alluminio-fosfato) accompagnata da un aumento del riassorbimento os seo e ipercalciuria con rischio di osteomalacia. Si consiglia di consu ltare il medico nel caso di un uso a lungo termine o in pazienti a ris chio di ipofosfatemia. Nei pazienti con compromissione renale i livell i plasmatici di alluminio e magnesio tendono ad aumentare causando ris pettivamente iperalluminemia e ipermagnesiemia. In questi pazienti, lu nghe esposizioni ad alte dosi di sali di alluminio e magnesio possono condurre a encefalopatie, demenza, anemia microcitica o al peggioramen to di osteomalacia da dialisi. In presenza di forme lievi e moderate d i insufficienza renale si consiglia di assumere il prodotto sotto il c ontrollo del medico. L'uso prolungato di antiacidi nei pazienti con fo rme lievi e moderate di insufficienza renale deve essere evitato. La s omministrazione di questo medicinale e' controindicato nei soggetti af fetti da forme gravi di insufficienza renale (vedere paragrafo 4.3). L 'alluminio idrossido potrebbe non essere sicuro in pazienti affetti da porfiria sottoposti ad emodialisi (vedere paragrafo 4.3). Maalox Plus , per la sua composizione, non ha tendenza a modificare il comportamen to dell'alvo. Tuttavia, in alcuni soggetti particolarmente sensibili e per dosaggi elevati, e' possibile il verificarsi di un'accelerazione del transito intestinale. Maalox Plus 3,65% + 3,25% + 0,5% sospensione orale contiene paraidrossibenzoati: possono causare reazioni allergic he (anche ritardate) 448 mg di sorbitolo (E420) in 10 ml (2 cucchiain i). Ai pazienti con intolleranza ereditaria al fruttosio non deve esse re somministrato questo medicinale etanolo: questo medicinale contien e 9,5 mg di etanolo in 10 ml (2 cucchiaini). 10 ml di questo medicinal e sono equivalenti a 0,2 ml di birra o 0,1 ml di vino. La piccola quan tita' di alcol in questo medicinale non produrra' effetti rilevanti s accarosio e zucchero invertito: i pazienti affetti da rari problemi er editari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-g alattosio, o da insufficienza di sucrasi-isomaltasi, non devono assume re questo medicinale diossido di zolfo (E 220): raramente puo' causar e gravi reazioni di ipersensibilita' e broncospasmo meno di 1 mmol (2 3 mg) di sodio per dose, cioe' e' essenzialmente "senza sodio". Maalox Plus 200 mg + 200 mg + 25 mg compresse masticabili contiene: 45 mg di sorbitolo, per compressa. L'effetto additivo della co-somministrazion e di medicinali contenenti sorbitolo (o fruttosio) e l'assunzione gior naliera di sorbitolo (o fruttosio) con la dieta deve essere considerat o. Il contenuto di sorbitolo in medicinali per uso orale puo' modifica re la biodisponibilita' di altri medicinali per uso orale co-somminist rati. Ai pazienti con intolleranza ereditaria al fruttosio non deve es sere somministrato questo medicinale. Circa 500 mg di glucosio, per co mpressa: da tenere in considerazione in persone affette da diabete mel lito, qualora si dovessero assumere piu' di 10 compresse al giorno i pazienti affetti da rari problemi di malassorbimento di glucosio-galat tosio, non devono assumere questo medicinale. Saccarosio: i pazienti a ffetti da rari problemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da mal assorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi iso maltasi, non devono assumere questo medicinale. Meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per compressa, cioe' e' essenzialmente "senza sodio". Popola zione pediatrica: nei bambini piccoli l'uso di magnesio idrossido puo' portare a ipermagnesemia, in particolare se presentano danno renale o disidratazione. Poiche' i sali di Al e Mg riducono l'assorbimento gastroenterico delle tetracicline, si raccomanda di evitare l'assunzione di Maalox Plus du rante la terapia tetraciclinica per via orale. L'uso di antiacidi cont enenti alluminio puo' ridurre l'assorbimento di farmaci in particolare H2-antagonisti, atenololo, bisfosfonati, cefdinir, cefpodoxima, cloro china, tetracicline, dasatinib monoidrato, diflunisal, digoxina, desam etasone, eltrombopag olamina, elvitegravir, etambutolo, fluorochinolon i, glucocorticoidi, indometacina, sali di ferro, isoniazide, ketoconaz olo, levotiroxina, lincosamidi, metoprololo, nilotinib, neurolettici f enotiazinici, penicillamine, propranololo, raltegravir potassio, rilpi virina, riociguat, rosuvastatina, fluoruro di sodio e trattamenti anti virali in combinazione di tenofovir alafenamide fumarato/emtricitabina / sodio bictegravir. Polistirene sulfonato (Kayexalate): si raccomanda cautela quando il medicinale e' assunto insieme a polistirene sulfona to (Kayexalate) a causa del rischio potenziale di ridotta efficacia de lla resina nel legare il potassio, di alcalosi metabolica in pazienti con compromissione renale (segnalato con idrossido di alluminio e idro ssido di magnesio), e di ostruzione intestinale (segnalato con idrossi do di alluminio). Idrossido di alluminio e citrati possono provocare i peralluminemia, specialmente nei pazienti con compromissione renale. L a combinazione con gli integrasi inibitori (dolutegravir, raltegravir, bictegravir) e Maalox Plus deve essere evitata (fare riferimento ai r ispettivi RCP per le raccomandazioni sulla dose). Poiche' l'uso di mag nesio idrossido provoca l'alcalinizzazione delle urine, e' stata osser vata una maggiore escrezione di salicilati se somministrati contempora neamente. Per precauzione, lasciar trascorrere almeno 2 ore (4 per i f luorochinoloni), tra l'assunzione di qualsiasi farmaco per via orale e Maalox Plus. L'uso contemporaneo di chinidina puo' determinare l'aume nto dei livelli di chinidina nel siero e portare a sovradosaggio di ch inidina. L'utilizzo contemporaneo di alluminio idrossido e citrati puo ' portare ad un aumento dei livelli di alluminio, particolarmente nei pazienti con insufficienza renale. L'alcalinizzazione dell'urina succe ssiva alla somministrazione di magnesio idrossido puo' modificare l'es crezione di alcuni farmaci pertanto, e' stata osservata una maggiore escrezione di salicilati. La frequenza degli effetti indesiderati di seguito riportati e' defini ta utilizzando le seguenti convenzioni: comune (>=1/100, =1/1.000, =1/10.000,

€ 16,90 € 11,72

AGGIUNGI AL CARRELLO

11,72

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
MYLICON BB OS GTT 30ML
Sconto 23%

JOHNSON & JOHNSON

MYLICON BB OS GTT 30ML

MYLICON BAMBINI 66,6 MG GOCCE ORALI SOLUZIONE Altri farmaci per disturbi funzionali intestinali. 1 ml di soluzione contiene principio attivo: simeticone (dimetilpolis ilossano attivato) 66,6 mg. Eccipiente con effetti noti: sodio, sodio benzoato, etanolo, glicole propilenico. Per l'elenco completo degli ec cipienti, vedere 6.1 Acido citrico monoidrato sodio citrato metilidrossipropilcellulosa carbossipolimetilene saccarina sodio benzoato acido sorbico sodio bicarbonato essenza di lampone essenza concentrata di vaniglia acqu a depurata. Trattamento sintomatico del meteorismo gastro-enterico e dell'aerofagi a del lattante e del bambino. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi dei componenti elencati al paragrafo 6.1 Posologia. Lattanti e bambini: 20 gocce (= 0,6 ml), 2-4 volte al di' p referibilmente dopo i pasti o altrimenti secondo prescrizione medica. Non superare le dosi consigliate. Dopo un breve periodo di trattamento (7 giorni) senza risultati apprezzabili consultare il medico. Modo di somministrazione: agitare bene prima dell uso. Le gocce vanno dispers e in poca acqua. Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare di conser vazione. Non superare le dosi consigliate. Dopo un breve periodo di trattamento (7 giorni) senza risultati apprezzabili consultare il medico. In caso di persistenza, peggioramento dei sintomi, o se compaiono nuovi sinto mi o in caso di stipsi prolungata, interrompere il trattamento e il pa ziente deve consultare il medico. Non utilizzare in caso di sospetta p erforazione intestinale o ileo. Informazioni importanti su alcuni ecci pienti. Mylicon contiene: meno di 1mmol di sodio (23 mg) per dose (20 gocce). Puo' dunque essere considerato essenzialmente privo di sodio 0,6 mg di sodio benzoato per dose (20 gocce) equivalente a 0,17 mg/Kg per un neonato di 3,5 Kg e a 0,03 mg/Kg per un bambino di 20 Kg. L'aum ento della bilirubinemia a seguito del suo distacco dall'albumina puo' aumentare l'ittero neonatale che puo' evolvere in kernittero (deposit i di bilirubina non coniugata nel tessuto cerebrale) 0,7025 mg di pro pilene glicole per ciascuna dose (20 gocce), equivalente a 1,17 mg/ml. La cosomministrazione con qualsiasi substrato dell'alcol deidrogenasi come etanolo puo' indurre gravi effetti avversi nei neonati 0,174 mg di etanolo in ogni singola dose (20 gocce) che e' equivalente a 0,290 mg/ml. La quantita' in di questo medicinale e' equivalente a meno di 0,00435 ml di birra o 0,00174 di vino. Questo medicinale contiene una quantita' di etanolo tale da non produrre effetti rilevanti. L'assunzione contemporanea di Simeticone e lassativi a base di oli min erali (paraffina) non e' raccomandata, dato che la combinazione di que sti due prodotti ne riduce l'efficacia. Effetti indesiderati osservati durante il trattamento negli studi clin ici e integrati con quelli raccolti durante l'esperienza post-marketin g sono elencati secondo la Classificazione per Sistemi ed Organi (util izzando la terminologia MedDRA) e secondo la seguente frequenza: molto comune >= 1/10 comune >= 1/100 e < 1/10 non comune >= 1/1.000 e < 1 /100 raro >= 1/10.000 e < 1/1.000 molto raro < 1/10.000. Patologie g astrointestinali. Molto raro: vomito, diarrea, dolore addominale, ileo , nausea. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Molto raro: angioedema rash. Patologie del sistema immunitario. Raro: reazioni di ipersensibilita'. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La se gnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'au torizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monit oraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli o peratori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo h ttps://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Gravidanza: non vi sono dati adeguati sull'uso di Mylicon nelle donne in gravidanza, pertanto non deve essere usato in gravidanza a meno di una reale necessita' e dopo valutazione del rischio/beneficio da parte del medico. Allattamento: non e' noto se il simeticone venga escreto nel latte materno. L'escrezione del simeticone nel latte materno non e ' stata studiata negli animali. La decisione se continuare/interromper e l'allattamento o continuare/interrompere la terapia a base di simeti cone dovrebbe essere presa tenendo in considerazione il beneficio dell 'allattamento per il neonato e della terapia a base di simeticone per la donna. Consultare un medico prima di assumere Mylicon durante la gr avidanza o l'allattamento.

€ 18,69 € 14,46

AGGIUNGI AL CARRELLO

14,46

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
MYLICONGAS 50CPR MAST 40MG
Sconto 25%

JOHNSON & JOHNSON

MYLICONGAS 50CPR MAST 40MG

MYLICONGAS 40 MG COMPRESSE MASTICABILI Altri farmaci per disturbi funzionali intestinali. Ogni compressa contiene principio attivo: simeticone (dimetilpolisilo ssano attivato) mg 40. Eccipiente con effetti noti: lattosio, sodio. P er l'elenco completo degli eccipienti, vedere 6.1 Saccarina acido alginico lattosio sodio bicarbonato povidone calc io silicato idrato magnesio stearato. Trattamento sintomatico del meteorismo gastro-enterico e dell'aerofagi a dell'adulto. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi dei componenti elencati al paragrafo 6.1. Posologia. Adulti: 4 compresse al giorno. Non superare le dosi consigl iate. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabil i consultare il medico. Popolazione pediatrica: Mylicongas non e' adat to all'uso pediatrico. Modo di somministrazione: assumere 2 compresse alla fine di ogni pasto principale. Le compresse devono essere mastica te. Conservare il medicinale nella confezione originale per riparare il pr odotto dalla luce e dall'umidita'. Dopo un breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili cons ultare il medico. In caso di persistenza, peggioramento dei sintomi, o se compaiono nuovi sintomi o in caso di stipsi prolungata, interrompe re il trattamento e consultare il medico. Non utilizzare in caso di so spetta perforazione intestinale o ileo. Informazioni importanti su alc uni eccipienti: Mylicongas contiene lattosio. I pazienti affetti da ra ri problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit totale di lattasi, es. galattosemia, o affetti da malassorbimento di glucosi o/galattosio, non devono assumere questo medicinale. Mylicongas contie ne meno di 1 mmol (23 mg) di sodio per dose. Puo' dunque essere consid erato essenzialmente privo di sodio. L'assunzione contemporanea di Simeticone e lassativi a base di oli min erali (paraffina) non e' raccomandata, dato che la combinazione di que sti due prodotti ne riduce l'efficacia. Effetti indesiderati osservati durante il trattamento negli studi clin ici e integrati con quelli raccolti durante l'esperienza post-marketin g sono elencati secondo la Classificazione per Sistemi ed Organi (util izzando la terminologia MedDRA) e secondo la seguente frequenza: molto comune >= 1/10 comune >= 1/100 e < 1/10 non comune >= 1/1.000 e < 1 /100 raro >= 1/10.000 e < 1/1.000 molto raro < 1/10.000. Patologie g astrointestinali. Molto raro: vomito, diarrea, dolore addominale, ileo , nausea. Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Molto raro: angioedema, rash. Patologie del sistema immunitario. Raro: reazioni d i ipersensibilita'. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La s egnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'a utorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un moni toraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avvers a sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo "https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse". Gravidanza: non vi sono dati adeguati sull'uso di Mylicongas nelle don ne in gravidanza, pertanto non deve essere usato in gravidanza a meno di una reale necessita' e dopo valutazione del rischio/beneficio da pa rte del medico. Allattamento: non e' noto se il simeticone venga escre to nel latte materno. L'escrezione del simeticone nel latte materno no n e' stata studiata negli animali. La decisione se continuare/interrom pere l'allattamento o continuare/interrompere la terapia a base di sim eticone dovrebbe essere presa tenendo in considerazione il beneficio d ell'allattamento per il neonato e della terapia a base di simeticone p er la donna. Consultare un medico prima di assumere Mylicongas durante la gravidanza o l'allattamento.

€ 17,49 € 13,07

AGGIUNGI AL CARRELLO

13,07

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
EURAX CREMA DERM 20G 10%
Sconto 10%

EG SpA

EURAX CREMA DERM 20G 10%

EURAX 10% CREMA Altri antipruriginosi. 100 g di crema contengono: crotamitone 10 g. Glicerolo monostearato 40-55 glicole propilenico isopropile miristat o poliossil 40 stearato alcool cetostearilico paraffina liquida ac qua depurata. Pruriti banali senza modificazioni evidenti della cute: prurito anale, vulvare punture di insetti, orticaria, pruriti di origine allergica. In caso di infestazione della pelle dovuta all'acaro della scabbia, i l preparato puo' essere utilizzato come acaricida. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. Tutte le dermatosi recenti accompagnate da irritazione, da essudaz ione e, in genere, le affezioni cutanee che richiedono un trattamento umido (impacchi). Per uso cutaneo. Prurito: questo farmaco va applicato 2-3 volte al gio rno nelle zone pruriginose frizionando leggermente. Questo medicinale e' una crema che penetra facilmente nella cute, non untuosa e che non macchia la biancheria. Il trattamento va effettuato fino a scomparsa d el prurito, anche nei casi refrattari che richiedono trattamenti prolu ngati, poiche' questo medicinale e' ben tollerato. Se il prurito persi ste dopo 5 giorni di trattamento, si consiglia di consultare il medico . Scabbia: dopo un bagno caldo ed a pelle asciutta, applicare questo f armaco sull'intera superficie corporea, ad eccezione del viso e del cu oio capelluto, frizionando leggermente, 1 volta al giorno, preferibilm ente la sera. La crema va applicata particolarmente nelle zone di pred ilezione dell'acaro: spazi interdigitali, polsi, ascelle, organi genit ali. Il trattamento va proseguito per un periodo di 3-5 giorni a secon da del risultato terapeutico. Cambiare la biancheria del letto e la bi ancheria intima. Dopo completamento del trattamento, si deve fare un b agno per lavare il corpo. Nei bambini sotto i 3 anni di eta', come ant iscabbia, questo medicinale deve essere utilizzato con cautela e solo sotto controllo medico. Non conservare a temperatura superiore ai 30 gradi C. Questo farmaco in crema e' solo per uso esterno. Questo medicinale non deve essere usato sulla mucosa orale o intorno agli occhi poiche' il contatto con le palpebre puo' dare origine ad infiammazione congiuntiv ale. In caso di contatto accidentale con gli occhi o con la mucosa ora le sciacquare accuratamente con acqua corrente. Questo medicinale non deve essere applicato in presenza di ferite con essudato, eczema acuto , cute lacerata, o cute molto infiammata. In presenza di scabbia eczem atosa, l'eczema dovrebbe essere trattato prima della scabbia. Informaz ioni importanti su alcuni eccipienti: questo medicinale contiene glico le propilenico che puo' causare irritazione cutanea questo medicinale contiene alcool cetostearilico che puo' causare reazioni cutanee loca li (es. dermatite da contatto). Non sono stati effettuati studi di interazione. Riassunto del profilo di sicurezza. La reazione avversa piu' comunemen te riportata durante il trattamento e' il prurito. Raramente possono c omparire dermatite da contatto e reazioni di ipersensibilita' come ras h, eczema, eritema, irritazione cutanea e angioedema. Elenco delle rea zioni avverse. Le reazioni avverse sono elencate di seguito mediante l a classificazione per sistemi organi e frequenza. Le frequenze sono de finitive come: molto comune (>= 1/10), comune (>= 1/100 a < 1/10), non comune (>= 1/1.000 a < 1/100), raro (>= 1/10.000 a < 1/1.000), molto raro (< 1/10.000) o non nota (non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili). All'interno di ciascuna classe di frequenza gli eff etti indesiderati sono riportati in ordine decrescente di gravita'. Pa tologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Non comune: prurito ra ro: dermatite da contatto, ipersensibilita' (come rash, eczema, eritem a, irritazione cutanea, angioedema). Il trattamento deve essere interr otto se si verifica una grave irritazione. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischi o del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qu alsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segn alazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Gravidanza: non sono disponibili studi controllati con l'utilizzo di q uesto mediicnale durante la gravidanza. Pertanto, questo farmaco non e ' raccomandato durante la gravidanza, soprattutto nei primi tre mesi. Allattamento: non e' noto se il principio attivo (crotamitone) di ques to farmaco sia escreto nel latte materno dopo applicazione topica. Per tanto, le madri non devono usare questo medicinale durante l'allattame nto al seno se non indicato da un medico. Fertilita': non sono disponi bili dati sui potenziali effetti del crotamitone sulla fertilita'.

€ 9,90 € 8,91

AGGIUNGI AL CARRELLO

8,91

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
FOILLE SCOTTATURE CREMA29,5G
Sconto 10%

VEMEDIA MANUFACTUR

FOILLE SCOTTATURE CREMA29,5G

FOILLE SCOTTATURE CREMA Dermatologici, anestetici locali. 100 g di crema contengono: alcool benzilico 4 g benzocaina 5 g cloro xilenolo 0,1 g. Olio vegetale idrogenato, ceresina (paraffina solida), cera d'api gial la, monodigliceridi (di acidi grassi superiori), olio di mais, calcio idrato, sodio borato, PEG 32, sodio lauril solfato, anidride maleica, eugenolo, sodio calcio EDTA, 8-idrossichinolina, acqua depurata. Ustioni minori, eritemi solari, irritazioni cutanee da vari agenti chi mico-fisici, punture di insetti. Nella medicazione di escoriazioni, ab rasioni e ferite superficiali della pelle. Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipient i. Il prodotto non e' idoneo per uso oftalmico. Applicare la crema, in strato sottile ed uniforme direttamente sulla l esione. In caso di lesioni circoscritte, e' opportuno, in seguito all' applicazione della crema, ricoprire con garza sterile. La medicazione non va rimossa per almeno 48 ore, al fine di non turbare il processo d i granulazione. In certi casi la medicazione iniziale non dovra' esser e rimossa e cambiata anche per maggior periodo di tempo, dovendo pero' via via tenerla ben inumidita con questo farmaco. Si raccomanda di no n superare il limite massimo delle 4 applicazioni al giorno, sia negli adulti che nei bambini. Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Questo farmaco e' per esclusivo uso esterno. L'uso, specie se prolunga to, del prodotto puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. L' efficacia e la sicurezza della benzocaina dipendono da un corretto dos aggio. Pertanto, e' necessario impiegare la quantita' minima di prodot to sufficiente ad ottenere l'effetto desiderato, applicandolo con caut ela nei soggetti con mucose gravemente danneggiate e sede di processi infiammatori che potrebbero causare un assorbimento eccessivo di tale principio attivo. Questo medicinale deve essere utilizzato solo su les ioni non estese e superficiali della cute e per brevi periodi di tempo . Non applicare in vicinanza degli occhi. In caso di ferite profonde, o di punture di insetti disseminate, o di ustioni gravi, o ustioni lie vi particolarmente estese consultare sempre il medico prima di utilizz are il prodotto. Se la condizione morbosa per cui questa preparazione viene utilizzata persiste piu' a lungo, se insorge irritazione, se l'a rrossamento, il gonfiore o il dolore persistono o se si ha un'infezion e, sospendere l'uso e consultare il proprio medico. Non utilizzare il prodotto nei bambini di eta' inferiore ai 6 mesi se ne raccomanda la somministrazione solo dopo aver consultato il medico tra i 6 mesi e i 2 anni di eta'. Questo farmaco contiene sodio lauril solfato: questo m edicinale contiene 60 mg di sodio lauril solfato per 100 g di crema eq uivalente a 0,6 mg/g. Sodio lauril solfato puo' causare irritazione de lla pelle (sensazione di pizzicore o bruciore) o intensificare le reaz ioni sulla pelle causate da altri medicinali quando applicati sulla st essa area. Pazienti con la funzione di barriera cutanea ridotta ad es. a seguito di dermatite atopica sono piu' sensibili alle proprieta' ir ritanti di sodio lauril solfato. Questo medicinale contiene eugenolo: questo medicinale contiene l'allergene eugenolo che puo' causare reazi oni allergiche. Nessuna nota. L'uso dei prodotti per applicazione topica, specie se prolungato, puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interromper e il trattamento ed istituire una terapia idonea. Raramente un elevato assorbimento della benzocaina puo' provocare gravi reazioni (incremen to della metaemoglobina, con comparsa di cianosi), in particolare nei bambini e negli anziani, che richiedono un tempestivo intervento osped aliero. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazion e del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio con tinuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sa nitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta t ramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo https://www. aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Non sono note controindicazioni all'uso in caso di gravidanza o allatt amento. Si consiglia comunque di consultare il proprio medico prima di assumere il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

€ 10,30 € 9,27

AGGIUNGI AL CARRELLO

9,27

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
CORTIDRO CREMA 20G 0,5%
Sconto 10%

SOFAR SpA

CORTIDRO CREMA 20G 0,5%

CORTIDRO 0,5% CREMA Corticosteroidi, preparati dermatologici. 100 g di crema contengono 0,5 g di idrocortisone acetato. Alcool cetostearilico, sodio laurilsolfato, olio di vaselina, vaselina filante, metile P-idrossibenzoato, propile P-idrossibenzoato, acqua d istillata. Il prodotto trova impiego in caso di punture d'insetti, pruriti, erite mi o ustioni circoscritte, eczemi. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. L'uso dell'idrocortisone e' controindicato nel caso di affezioni v irali, batteriche o fungine. Per adulti e bambini di eta' superiore ai due anni: applicare sulla pa rte una minima quantita' di crema e frizionare leggermente allo scopo di facilitarne la penetrazione. L'applicazione puo' essere ripetuta du e o tre volte al di' per pochi giorni. In caso di mancata risposta all a terapia e' opportuno rivolgersi al medico. Non superare la dose cons igliata. Non conservare a temperatura superiore ai 30 gradi C. La crema non trova impiego oftalmologico ne' va applicata nelle zone p erioculari. Evitare l'impiego nel trattamento del prurito vulvare se a ssociato a perdite vaginali. Evitare le applicazioni prolungate, in pa rticolare su ampie superfici. L'uso, specie se prolungato, dei prodott i di uso topico puo' dare origine a fenomeni di irritazione o sensibil izzazione. In tal caso e' necessario interrompere il trattamento e con sultare il medico al fine di istituire una terapia idonea. Disturbi vi sivi. Con l'uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere r iferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come v isione offuscata o altri disturbi visivi, e' necessario considerare il rinvio a un oculista per la valutazione delle possibili cause che pos sono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretino patia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l'uso di corticosteroidi sistemici e topici. Popolazione pediatrica. Nei bambin i al di sotto dei due anni, il prodotto va somministrato nei casi di e ffettiva necessita' sotto il diretto controllo del medico. E' necessario osservare cautela nell'associazione dei corticosteroidi con amfotericina B perche' possono sommare le loro azioni ipokalemizza nti. I corticosteroidi antagonizzano gli effetti degli anticoagulanti, pertanto si sconsiglia l'uso contemporaneo con gli stessi specialment e se derivati cumarinici. I barbiturici accelerano il metabolismo dei corticosteroidi per l'induzione enzimatica e riducono il loro effetto, si sconsiglia, pertanto, la loro associazione. Gli effetti indesiderati sistemici dei preparati corticosteroidei per uso topico sono estremamente improbabili per i bassi dosaggi impiegati : in caso di insorgenza, interrompere la terapia. Patologie dell'occhi o, non comune (>=1/1.000,

€ 14,30 € 12,87

AGGIUNGI AL CARRELLO

12,87

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
POLARAMIN CREMA 25G 1%
Sconto 10%

BAYER SpA

POLARAMIN CREMA 25G 1%

POLARAMIN 1% CREMA Antistaminici per uso topico. Desclorfeniramina maleato 1 g/100 g. Eccipienti: alcool cetilico este ri etossilati della lanolina metile p-idrossibenzoato. Per l'elenco c ompleto degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 Allantoina, glicerina, sorbitolo 70%, glicerile monostearato, spermace ti, alcool cetilico, esteri etossilati della lanolina, metile p-idross ibenzoato, paraffina liquida, essenza naturale di lavanda, acqua depur ata. Polaramin 1% crema e' indicato per il trattamento sintomatico locale d i dermatiti pruriginose, eritemi solari e punture di insetti. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati al paragrafo 6.1. Applicare la crema sulla parte interessata con lieve massaggio per fav orire la penetrazione in profondita', 2-3 volte al giorno, a seconda d ella intensita' del sintomo infiammatorio. Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione per la co nservazione. Polaramin 1% crema non e' per uso oftalmico. Polaramin 1% crema e' ben tollerato ma il suo uso, specie se prolungato, puo' dar luogo come pe r tutti i prodotti topici, a fenomeni di sensibilizzazione. In tal cas o sospendere il trattamento e istituire terapia idonea. Evitare l'appl icazione su zone molto estese in presenza di abrasioni per evitarne un assorbimento sistemico. Se assorbito, puo' causare eccitabilita', spe cialmente nei bambini. Non applicare su superfici essudanti, su piaghe vive, su zone di cute con vescicole, organi genitali, mucose. L'espos izione al sole delle zone trattate puo' dar luogo a fenomeni di fotose nsibilizzazione. Interrompere l'uso di Polaramin 1% crema se si manife sta una sensazione di bruciore o eruzione cutanea, o se la condizione originale persiste o se si sviluppa irritazione. Evitare bendaggio occ lusivo. L'uso di antistaminici deve essere interrotto circa 48 ore pri ma di effettuare dei test cutanei poiche' questi medicinali possono pr evenire o ridurre le reazioni positive. Il medicinale contiene: alcool cetilico e esteri etossilati della lanolina che possono causare reazi oni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto) metile paraidrossib enzoato che puo' causare reazioni allergiche (anche ritardate) un aro ma a sua volta contenente limonene e linalolo. Limonene e linalolo pos sono causare reazioni allergiche. Non note. L'applicazione locale di Polaramin 1% crema puo' provocare bruciore, e ruzioni cutanee e reazioni di fotosensibilizzazione. Dopo l'applicazio ne topica di antistaminici su estese aree cutanee, sono stati riportat i effetti indesiderati sistemici. Segnalazioni delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verif icano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto pe rmette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del med icinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi r eazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione, https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento, il prodot to va usato solo in caso di effettiva necessita' e sotto il diretto co ntrollo del medico.

€ 11,95 € 10,75

AGGIUNGI AL CARRELLO

10,75

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
VERSUS PASTA CUT 50G 1%
Sconto 10%

ANGELINI SpA

VERSUS PASTA CUT 50G 1%

VERSUS Antinfiammatori non steroidei per uso topico. 100 g di crema contengono: 3 g di bendazac (3% p/p). 100 g di pasta cu tanea contengono: 1 g di bendazac (1% p/p). Eccipienti con effetti not i: lanolina, alcol cetostearilico, clorocresolo, metile paraidrossiben zoato e propile paraidrossibenzoato. Per l'elenco completo degli eccip ienti, vedere paragrafo 6.1. Versus 3% crema: paraffina liquida, vaselina bianca, alcool cetosteari lico, alcooli di lanolina, clorocresolo, cetomagrocol, acqua depurata. Versus 1% pasta cutanea: esteri di acidi grassi e alcoli, vaselina bi anca, lanolina, decile oleato, metile paraidrossibenzoato, propile par aidrossibenzoato, zinco ossido, talco, bismuto sottonitrato, acqua dep urata. Dermatiti di vario genere e natura, eczema, orticaria, ulcere cutanee, ustioni, eritemi e punture di insetti. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati al paragrafo 6.1. 2 - 4 applicazioni al giorno, frizionando leggermente per favorire l'a ssorbimento. La crema e' da preferire nelle forme acute e subacute, ed ematose, papulo-vescicolose. La pasta cutanea e' di uso elettivo nei l attanti e nella prima infanzia per la profilassi e la terapia delle fl ogosi irritative in sede glutea e perineale. Versus penetra facilmente attraverso la cute per cui, in genere, non e' necessario ricorrere al bendaggio occlusivo. Non usare per piu' di 7 giorni. Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. L'uso specie se prolungato, dei prodotti per uso topico, puo' dare ori gine a fenomeni di sensibilizzazione. In caso di grave reazione irrita tiva locale il trattamento deve essere interrotto. Non sono stati condotti studi di interazione con altri farmaci. Il riassunto sottostante riporta gli effetti indesiderati, per classif icazione sistemica organica secondo MedDRA. Gli effetti indesiderati s ono elencati utilizzando le seguenti scale di frequenza: molto comune (>=1/10) comune (>=1/100, < 1/10) non comune (>= 1/1000, < 1/100) r aro >= 1/10.000, < 1/1000) molto raro (

€ 7,00 € 6,30

NON DISPONIBILE

Non disponibile

Rimedi stagionali:
Ultime notizie dal blog