Spedizioni GRATUITE a partire da € 39,00
I tempi di consegna potrebbero subire alcuni ritardi a causa delle numerose richieste che i Corrieri stanno evadendo
SPEDIZIONI GRATUITE
a partire da 39,90 €
consegna 24/72H in Italia
Il tuo carrello (0)

Riepilogo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti nel carrello: 0
Totale prodotti: € 0,00

Prosegui al carrello

PUNTURE D'INSETTO E SCOTTATURE

FENAZIL POM 15G 2%
Sconto 27%

SELLA Srl

FENAZIL POM 15G 2%

FENAZIL Antipruriginosi, inclusi antistaminici, anestetici, ecc. Prometazina cloridrato. Crema 2%: glicerolo, estere polietilenglicolico di acidi grassi, acido stearico, lavanda essenza profumata, metile paraidrossibenzoato, acqu a depurata. Natita cutanea 2%: aAcido stearico, alcool cetilico, glico le etilenico, glicole propilenico, lavanda essenza, alcool etilico. Uso temporaneo nel caso di punture di insetti ed altri fenomeni irrita tivi cutanei localizzati, quali rossore, bruciore e prurito. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati in caso di eczemi o lesioni secernenti controindicato ne i bambini di eta' inferiore a 2 anni. Matita cutanea: frizionare leggermente e per alcuni secondi sulla part e interessata, 3 - 4 volte al giorno. Crema: applicare un leggero stra to sulla parte interessata, massaggiando fino a penetrazione completa. Ripetere l'applicazione 3 - 4 volte al giorno. Non superare le dosi c onsigliate. Conservare a temperatura non superiore ai 30 gradi C. Il medicinale e' solo per uso esterno. Non usare per trattamenti prolu ngati. L'uso prolungato ed incongruo del medicinale puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione allergica, con conseguente peggioramen to della sintomatologia. Nel caso cio' si verifichi, occorre sospender e il trattamento, al fine di istituire una terapia idonea. Dato che l' applicazione di medicinale puo' ritardare i processi di cicatrizzazion e, esso non deve essere impiegato per piu' di 3 - 4 giorni consecutivi su lesioni nelle quali sia in atto tale fenomeno. Nel caso di eritema solare, non esporre la parte, dopo l'applicazione, al sole. Qualora s i manifestassero eruzioni cutanee, fenomeni di irritazione e bruciore il trattamento va sospeso. Crema: applicare con precauzione ed in stra to sottile quando la cute presenti abrasioni molto estese, per evitare un assorbimento sistemico del medicinale. L'applicazione troppo abbon dante di crema su aree molto estese della cute puo' determinare l'asso rbimento del farmaco e causare, in pazienti particolarmente sensibili, sonnolenza. Matita cutanea: usare solo su cute integra. Evitare il co ntatto della matita cutanea con le mucose, le parti genitali e le feri te. Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo l'uso e richiudere bene il contenitore. Il farmaco in crema contiene: metile paraidrossibenzoato pertanto puo' causare reazioni allergiche (anche ritardate), estere p olietilenglicolico di acidi grassi che puo' causare irritazione cutane a. Il farmaco matita cutanea contiene: glicole propilenico pertanto pu o' causare irritazione cutanea, alcool cetilico e acido stearico, che possono causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto) . Evitare l'uso contemporaneo di altri farmaci per uso cutaneo. L'applicazione topica della prometazina puo', in qualche caso, indurre sensibilizzazione cutanea fino a forme di fotosensibilizzazione. L'us o, specie se prolungato, dei medicinali per uso cutaneo puo' dare orig ine a fenomeni di sensibilizzazione: in tal caso, interrompere il trat tamento e istituire una idonea terapia. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicina le e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapp orto beneficio/rischio del medicinale. Non risultano limitazioni d'uso durante la gravidanza e l'allattamento .

€ 6,50 € 4,73

AGGIUNGI AL CARRELLO

4,73

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
FENISTIL OS GTT 20ML 1MG/ML
Sconto 16%

GLAXOSMITHKLINE C.

FENISTIL OS GTT 20ML 1MG/ML

FENISTIL Antistaminici per uso sistemico. Fenistil gocce orali, soluzione 1 ml di soluzione contiene dimetindene maleato 1 mg. Eccipienti con effetti noti: acido benzoico, propilene glicole, sodio. Fenistil compresse rivestite: ogni compressa rivestita contiene dimetindene maleato 1 mg. Eccipienti con effetti noti: latto sio, saccarosio, amido di frumento. Per l'elenco completo degli eccipi enti, vedere paragrafo 6.1 Fenistil gocce orali: sodio fosfato dibasico dodecaidrato glicole pro pilenico acido benzoico disodio edetato acido citrico monoidrato s accarina sodica acqua depurata. Fenistil compresse rivestite: lattosi o, amido di frumento, magnesio stearato, talco, saccarosio, calcio car bonato, gomma arabica, titanio diossido, macrogol. Trattamento sintomatico del prurito di varie origini. Trattamento sint omatico delle allergie medicamentose ed alimentari. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati al paragrafo 6.1. Glaucoma, ipertrofia prostatica, ostruzi oni del collo vescicale, stenosi piloriche, duodenali o di altri tratt i dell'apparato gastroenterico ed urogenitale. Asma e broncopneumopati a cronica ostruttiva. Malattie cardiovascolari e ipertensione. Ipertir oidismo. Epilessia. Concomitante trattamento con inibitori delle monoa minossidasi. Neonati di eta' inferiore ad 1 mese, in particolare neona ti prematuri. Adulti e bambini oltre i 12 anni di eta': la dose giornaliera raccoman data e' di 3-6 mg di dimetindene maleato al giorno, suddivisa in tre s omministrazioni. Cio' corrisponde alla somministrazione di: 1 mg/ml go cce: 20-40 gocce 3 volte al giorno, 1 mg compresse rivestite: 1-2 comp resse rivestite 3 volte al giorno. Nei pazienti che presentano una ten denza alla sonnolenza, si prescrivano 2 compresse rivestite (o 40 gocc e) alla sera, prima di coricarsi ed 1 compressa rivestita (o 20 gocce) durante la prima colazione. Popolazione pediatrica, bambini (al di so tto dei 12 anni di eta'): nei bambini al di sotto dei 12 anni utilizza re il medicinale solo dietro prescrizione medica. La dose giornaliera raccomandata e' di 0,1 mg/kg di peso corporeo/giorno, cioe' 2 gocce pe r kg di peso corporeo al giorno, divise in tre somministrazioni giorna liere. 20 gocce = 1 ml = 1 mg di dimetindene maleato. Fenistil gocce n on deve essere sottoposto a temperature elevate: aggiungere le gocce n el biberon all'ultimo istante, quando il contenuto e' tiepido. Se il b ambino e' in grado di mangiare col cucchiaio, somministrare le gocce n on diluite in un cucchiaino da caffe'. Il loro sapore e' gradevole. An ziani: la sicurezza e l'efficacia del dimetindene in pazienti di eta' superiore ai 65 anni non sono state valutate in modo sistematico. Usar e solo per brevi periodi di trattamento. Fenistil compresse rivestite: conservare nella confezione originale. F enistil gocce orali: conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Tenere il flacone nella confezione originale per proteggere il medicin ale dalla luce. Usare con cautela nei pazienti affetti da gravi malattie epatiche. Gli antistaminici possono causare fotosensibilizzazione: dopo la somminis trazione del medicinale evitare l'esposizione alla luce solare. Usare con cautela negli anziani in quanto sono piu' soggetti a reazioni avve rse quali agitazione e faticabilita'. Evitare l'uso nei pazienti anzia ni con confusione mentale. Popolazione pediatrica: particolare attenzi one va posta nel determinare la dose nella popolazione pediatrica. Nei bambini al di sotto dei 12 anni utilizzare il medicinale solo dietro prescrizione medica. Si raccomanda prudenza in caso di somministrazion e di qualsiasi antistaminico a bambini di eta' inferiore ad 1 anno: l' effetto sedativo puo' essere associato ad episodi di apnea durante il sonno. Nei bambini piu' piccoli, e' stato riportato che gli antistamin ici possono indurre eccitabilita'. Informazioni importanti su alcuni e ccipienti: Fenistil compresse contiene: lattosio : i pazienti affetti da rari problemi ereditari di intolleranza al galattosio, da deficit d i Lapp lattasi, o da malassorbimento di glucosio-galattosio, non devon o assumere questo medicinale. Saccarosio: i pazienti affetti da rari p roblemi ereditari di intolleranza al fruttosio, da malassorbimento di glucosio-galattosio, o da insufficienza di sucrasi isomaltasi, non dev ono assumere questo medicinale. Amido di frumento: in questo medicinal e, l'amido di frumento contiene solo una piccolissima quantita' di glu tine e' molto poco probabile che possa causare problemi in caso di ce liachia. Una compressa contiene non piu' di 0,2 microgrammi di glutine . Le persone con allergia al frumento (condizione diversa dalla celiac hia) non devono prendere questo medicinale. Fenistil gocce orali conti ene. Acido benzoico: questo medicinale contiene 2 mg di acido benzoico per dose (40 gocce) equivalente a 1 mg/ml. Propilene glicole: questo medicinale contiene 200 mg di propilene glicole per dose (40 gocce) eq uivalente a 100 mg/ml. Il monitoraggio clinico e' richiesto per i pazi enti con insufficienza epatica o renale a causa di vari eventi avversi attribuiti a propilene glicole come disfunzione renale (necrosi tubul are acuta), danno renale acuto e disfunzione epatica. Sodio: questo me dicinale contiene meno di 1 mmole (23 mg) di sodio per dose (equivalen te a 40 gocce), cioe' essenzialmente 'senza sodio'. L'effetto sul sistema nervoso centrale di farmaci depressori del siste ma nervoso centrale (come tranquillanti, analgesici oppioidi, anticonv ulsivanti, antistaminici, antiemetici, antipsicotici, ansiolitici, ipn otici, scopolamina e alcool) puo' essere rafforzato dal dimetindene ma leato. Cio' puo' causare conseguenze indesiderabili che potrebbero met tere in pericolo la vita. Gli antidepressivi triciclici e gli anticoli nergici (ad es. broncodilatatori, antispastici gastrointestinali, midr iatici, antimuscarinici urologici) possono esplicare un effetto antimu scarinico additivo con quello degli antistaminici, aumentando il risch io di un aggravamento del glaucoma o della ritenzione urinaria. Per mi nimizzare la depressione del SNC e il possibile potenziamento, la cont emporanea somministrazione di procarbazina e antistaminici deve essere usata con cautela. L'uso degli antistaminici puo' mascherare i primi segni di ototossicita' di alcuni antibiotici e puo' ridurre la durata d'azione degli anticoagulanti orali. Riassunto del profilo di sicurezza: gli effetti indesiderati includono sonnolenza, specialmente, all'inizio del trattamento. In casi molto r ari, possono verificarsi reazioni allergiche. Gli effetti indesiderati sono elencati di seguito in base al sistema organi classi e frequenza . Le frequenze sono definite come: molto comune (>=1/10) comune (>=1/ 100, =1/1.000, =1/10.000,

€ 10,24 € 8,58

AGGIUNGI AL CARRELLO

8,58

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
LENIL ANTIPRURITO 2% CR 30G
Sconto 20%

ZETA FARMACEUTICI

LENIL ANTIPRURITO 2% CR 30G

LENIL ANTIPRURITO 2% CREMA Antistaminici per uso topico. 100 g di crema contengono: prometazina cloridrato 2,26 g pari a promet azina 2,0 g. Vaselina bianca, alcol cetostearilico, alcol cetostearilico etossilato , acidi grassi idrogenati, sodio laurilsolfato, metile paraidrossibenz oato, etile paraidrossibenzoato, propile paraidrossibenzoato, fenossie tanolo, propilenglicole, dimeticone, sodio deidroacetato, isopropil mi ristato, bronopol, EDTA bisodico, PEG-20 monostearato, BHA, BHT, glico le esilenico, acido citrico monoidrato, gliceril oleato, ascorbil palm itato, fragranza, acqua depurata. Trattamento sintomatico locale per punture d'insetto e altri fenomeni irritativi cutanei localizzati quali rossore, bruciore, prurito ed eri tema solare. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti elencati, o verso altre sostanze correlate da un punto di vista chi mico eczemi lesioni secernenti. Controindicato nei bambini di eta' i nferiore ai 2 anni. Applicare la crema 2-3 volte al giorno sull'area interessata. Evitare l'applicazione su aree molto estese, superiori al 10% della superficie corporea. Non superare le dosi consigliate. Conservare in recipiente ben chiuso, al riparo dalla luce. L'uso prolungato e incongruo del medicinale puo' dare origine a fenome ni di sensibilizzazione allergica con conseguente peggioramento della sintomatologia. Nel caso cio' si verifichi, occorre sospendere il trat tamento e consultare il medico al fine di istituire una terapia idonea . Dal momento che l'applicazione di Lenil antiprurito puo' ritardare i l processo di cicatrizzazione, il medicinale non deve essere impiegato piu' di 3 - 4 giorni consecutivi su lesioni nelle quali e' in atto ta le fenomeno. Nel caso di eritema solare, applicare il medicinale ed ev itare l'ulteriore esposizione al sole della cute irritata. Qualora si manifestino eruzione cutanee, fenomeni di irritazione e bruciore, il t rattamento deve essere sospeso. Contiene bronopol e alcol cetostearili co: possono causare reazioni cutanee locali (es. dermatite da contatto ) BHA e BHT: possono causare reazioni cutanee locali (es. dermatite d a contatto) o irritazione oculare o ad altre mucose paraidrossibenzoa ti: possono causare reazioni allergiche (anche ritardate) glicole pro pilenico: puo' causare irritazione cutanea. Non sono note interazioni con altri farmaci per uso cutaneo. Puo' causare reazioni allergiche. L'uso di prometazina e' stato associ ato a reazioni di fotosensibilita'. L'applicazione abbondante di medic inale su aree molto estese della cute puo' causare sonnolenza. Segnala re qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione. Nelle donne in stato di gravidanza il medicinale va usato solo in caso di effettiva necessita' e sotto controllo medico.

€ 7,50 € 5,98

AGGIUNGI AL CARRELLO

5,98

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
NOVAPHERGAN 2% CR 30G
Sconto 26%

NOVA ARGENTIA Srl

NOVAPHERGAN 2% CR 30G

NOVAPHERGAN 2% CREMA Antistaminici per uso topico. 100 g di crema contengono: principio attivo: prometazina cloridrato 2, 25 g pari a 2,0 g di prometazina base. Per l'elenco completo degli ecc ipienti, vedere paragrafo 6.1. Paraffina liquida, acido stearico, glicerolo, xalifin 15, metile p-idr ossibenzoato, propile p-idrossibenzoato, cera bianca, acqua depurata, tiourea. Trattamento sintomatico locale per punture d'insetto e altri fenomeni irritativi cutanei localizzati quali rossore, bruciore, prurito ed eri tema solare. NOVAPHERGAN e' controindicata in caso di: ipersensibilita' al principi o attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti o verso altre sostanze co rrelate da un punto di vista chimico eczemi lesioni secernenti. NOVA PHERGAN e' controindicata nei bambini di eta' inferiore ai 2 anni. Applicare la crema 2-3 volte al giorno sull'area interessata. Evitare l'applicazione su aree molto estese, superiori al 10% della superficie corporea. Non superare le dosi consigliate. Conservare in idoneo contenitore, al riparo dalla luce e dal calore. L'uso prolungato e incongruo del medicinale puo' dare origine a fenome ni di sensibilizzazione allergica con conseguente peggioramento della sintomatologia. Nel caso cio' si verifichi, occorre sospendere il trat tamento e consultare il medico al fine di istituire una terapia idonea . Dal momento che l'applicazione di NOVAPHERGAN puo' ritardare il proc esso di cicatrizzazione, il medicinale non deve essere impiegato piu' di 3-4 giorni consecutivi su lesioni nelle quali e' in atto tale fenom eno. Nel caso di eritema solare, applicare il medicinale ed evitare l' ulteriore esposizione al sole della cute irritata. Qualora si manifest ino eruzioni cutanee, fenomeni di irritazione e bruciore, il trattamen to deve essere sospeso. Informazioni importanti su alcuni eccipienti: il medicinale contiene metile p-idrossibenzoato e propile p-idrossiben zoato, che potrebbero causare reazioni allergiche, anche ritardate. Non sono note interazioni con altri farmaci per uso topico. NOVAPHERGAN puo' causare reazioni allergiche. L'uso di prometazina e' stato associato a reazioni di fotosensibilita'. L'applicazione abbonda nte di medicinale su aree molto estese della cute puo' causare sonnole nza. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione del le reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione d el medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio contin uo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanit ari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tram ite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo www.aifa.gov.it /content/segnalazioni-reazioni-avverse. Nelle donne in stato di gravidanza il medicinale va usato solo in caso di effettiva necessita' e sotto il controllo medico.

€ 8,50 € 6,32

AGGIUNGI AL CARRELLO

6,32

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
REACTIFARGAN CREMA 20G 2%
Sconto 58%

JOHNSON & JOHNSON

REACTIFARGAN CREMA 20G 2%

REACTIFARGAN Antistaminici per uso topico. 100 g di crema contengono: prometazina 2,00 g. Poliacrilamide isoparaffin laureth-7,octil metossicinnamato, metil-par a-idrossibenzoato, propile-para-idrossibenzoato, olio composto di lava nda, acqua depurata. Trattamento sintomatico locale per punture d'insetto e altri fenomeni irritativi cutanei localizzati quali rossore, bruciore, prurito ed eri tema solare. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. Eczemi. Lesioni secernenti. Bambini di eta' inferiore ai 2 anni. Posologia: applicare 3-4 volte al giorno. Non superare il numero racco mandato di applicazioni giornaliere. Evitare l'applicazione su aree mo lto estese del corpo. Modo di somministrazione: uso topico. Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. L'uso prolungato ed incongruo del prodotto puo' dare origine a fenomen i di sensibilizzazione allergica con conseguente peggioramento della s intomatologia. Nel caso cio' si verificasse, occorre sospendere il tra ttamento e rivalutare la situazione. Se applicato su aree molto estese della cute questo farmaco puo' causare sonnolenza. Dato che l'applica zione di questo medicinale puo' ritardare il processo di cicatrizzazio ne, non deve essere usato piu' di 3-4 giorni consecutivi su lesioni ne lle quali e' in atto tale fenomeno. Nel caso di eritema solare, applic are il prodotto ed evitare l'ulteriore esposizione al sole della cute irritata. Qualora si manifestassero eruzioni cutanee, fenomeni di irri tazione e bruciore, il trattamento va sospeso. Informazioni importanti su alcuni eccipienti: questo farmaco contiene metile p-idrossibenzoat o e propile p-idrossibenzoato che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate). Non note. Gli effetti indesiderati sotto riportati derivano dal post-marketing e hanno frequenza non nota (la frequenza non puo' essere stabilita sull a base dei dati disponibili). Patologie della cute e del tessuto sotto cutaneo. Frequenza non nota: dermatite, edema, eritema, lesioni bollos e, fotosensibilità. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La s egnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'a utorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un moni toraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avvers a sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo https://www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Non sono disponibili dati clinici per il rischio in gravidanza e duran te l'allattamento con latte materno. La somministrazione di questo med icinale durante la gravidanza e l'allattamento con latte materno deve essere presa in considerazione solo se il beneficio atteso per la madr e supera il rischio per il feto o il bambino.

€ 13,00 € 5,43

AGGIUNGI AL CARRELLO

5,43

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
EURAX CREMA DERM 20G 10%
Sconto 19%

EG SpA

EURAX CREMA DERM 20G 10%

EURAX 10% CREMA Altri antipruriginosi. 100 g di crema contengono: crotamitone 10 g. Glicerolo monostearato 40-55 glicole propilenico isopropile miristat o poliossil 40 stearato alcool cetostearilico paraffina liquida ac qua depurata. Pruriti banali senza modificazioni evidenti della cute: prurito anale, vulvare punture di insetti, orticaria, pruriti di origine allergica. In caso di infestazione della pelle dovuta all'acaro della scabbia, i l preparato puo' essere utilizzato come acaricida. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. Tutte le dermatosi recenti accompagnate da irritazione, da essudaz ione e, in genere, le affezioni cutanee che richiedono un trattamento umido (impacchi). Per uso cutaneo. Prurito: questo farmaco va applicato 2-3 volte al gio rno nelle zone pruriginose frizionando leggermente. Questo medicinale e' una crema che penetra facilmente nella cute, non untuosa e che non macchia la biancheria. Il trattamento va effettuato fino a scomparsa d el prurito, anche nei casi refrattari che richiedono trattamenti prolu ngati, poiche' questo medicinale e' ben tollerato. Se il prurito persi ste dopo 5 giorni di trattamento, si consiglia di consultare il medico . Scabbia: dopo un bagno caldo ed a pelle asciutta, applicare questo f armaco sull'intera superficie corporea, ad eccezione del viso e del cu oio capelluto, frizionando leggermente, 1 volta al giorno, preferibilm ente la sera. La crema va applicata particolarmente nelle zone di pred ilezione dell'acaro: spazi interdigitali, polsi, ascelle, organi genit ali. Il trattamento va proseguito per un periodo di 3-5 giorni a secon da del risultato terapeutico. Cambiare la biancheria del letto e la bi ancheria intima. Dopo completamento del trattamento, si deve fare un b agno per lavare il corpo. Nei bambini sotto i 3 anni di eta', come ant iscabbia, questo medicinale deve essere utilizzato con cautela e solo sotto controllo medico. Non conservare a temperatura superiore ai 30 gradi C. Questo farmaco in crema e' solo per uso esterno. Questo medicinale non deve essere usato sulla mucosa orale o intorno agli occhi poiche' il contatto con le palpebre puo' dare origine ad infiammazione congiuntiv ale. In caso di contatto accidentale con gli occhi o con la mucosa ora le sciacquare accuratamente con acqua corrente. Questo medicinale non deve essere applicato in presenza di ferite con essudato, eczema acuto , cute lacerata, o cute molto infiammata. In presenza di scabbia eczem atosa, l'eczema dovrebbe essere trattato prima della scabbia. Informaz ioni importanti su alcuni eccipienti: questo medicinale contiene glico le propilenico che puo' causare irritazione cutanea questo medicinale contiene alcool cetostearilico che puo' causare reazioni cutanee loca li (es. dermatite da contatto). Non sono stati effettuati studi di interazione. Riassunto del profilo di sicurezza. La reazione avversa piu' comunemen te riportata durante il trattamento e' il prurito. Raramente possono c omparire dermatite da contatto e reazioni di ipersensibilita' come ras h, eczema, eritema, irritazione cutanea e angioedema. Elenco delle rea zioni avverse. Le reazioni avverse sono elencate di seguito mediante l a classificazione per sistemi organi e frequenza. Le frequenze sono de finitive come: molto comune (>= 1/10), comune (>= 1/100 a < 1/10), non comune (>= 1/1.000 a < 1/100), raro (>= 1/10.000 a < 1/1.000), molto raro (< 1/10.000) o non nota (non puo' essere definita sulla base dei dati disponibili). All'interno di ciascuna classe di frequenza gli eff etti indesiderati sono riportati in ordine decrescente di gravita'. Pa tologie della cute e del tessuto sottocutaneo. Non comune: prurito ra ro: dermatite da contatto, ipersensibilita' (come rash, eczema, eritem a, irritazione cutanea, angioedema). Il trattamento deve essere interr otto se si verifica una grave irritazione. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischi o del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qu alsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segn alazione all'indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili. Gravidanza: non sono disponibili studi controllati con l'utilizzo di q uesto mediicnale durante la gravidanza. Pertanto, questo farmaco non e ' raccomandato durante la gravidanza, soprattutto nei primi tre mesi. Allattamento: non e' noto se il principio attivo (crotamitone) di ques to farmaco sia escreto nel latte materno dopo applicazione topica. Per tanto, le madri non devono usare questo medicinale durante l'allattame nto al seno se non indicato da un medico. Fertilita': non sono disponi bili dati sui potenziali effetti del crotamitone sulla fertilita'.

€ 9,90 € 8,02

AGGIUNGI AL CARRELLO

8,02

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
FOILLE SCOTTATURE CREMA29,5G
Sconto 35%

VEMEDIA MANUFACTUR

FOILLE SCOTTATURE CREMA29,5G

FOILLE SCOTTATURE CREMA Dermatologici, anestetici locali. 100 g di crema contengono: alcool benzilico 4 g benzocaina 5 g cloro xilenolo 0,1 g. Olio vegetale idrogenato, ceresina (paraffina solida), cera d'api gial la, monodigliceridi (di acidi grassi superiori), olio di mais, calcio idrato, sodio borato, PEG 32, sodio lauril solfato, anidride maleica, eugenolo, sodio calcio EDTA, 8-idrossichinolina, acqua depurata. Ustioni minori, eritemi solari, irritazioni cutanee da vari agenti chi mico-fisici, punture di insetti. Nella medicazione di escoriazioni, ab rasioni e ferite superficiali della pelle. Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipient i. Il prodotto non e' idoneo per uso oftalmico. Applicare la crema, in strato sottile ed uniforme direttamente sulla l esione. In caso di lesioni circoscritte, e' opportuno, in seguito all' applicazione della crema, ricoprire con garza sterile. La medicazione non va rimossa per almeno 48 ore, al fine di non turbare il processo d i granulazione. In certi casi la medicazione iniziale non dovra' esser e rimossa e cambiata anche per maggior periodo di tempo, dovendo pero' via via tenerla ben inumidita con questo farmaco. Si raccomanda di no n superare il limite massimo delle 4 applicazioni al giorno, sia negli adulti che nei bambini. Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Questo farmaco e' per esclusivo uso esterno. L'uso, specie se prolunga to, del prodotto puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. L' efficacia e la sicurezza della benzocaina dipendono da un corretto dos aggio. Pertanto, e' necessario impiegare la quantita' minima di prodot to sufficiente ad ottenere l'effetto desiderato, applicandolo con caut ela nei soggetti con mucose gravemente danneggiate e sede di processi infiammatori che potrebbero causare un assorbimento eccessivo di tale principio attivo. Questo medicinale deve essere utilizzato solo su les ioni non estese e superficiali della cute e per brevi periodi di tempo . Non applicare in vicinanza degli occhi. In caso di ferite profonde, o di punture di insetti disseminate, o di ustioni gravi, o ustioni lie vi particolarmente estese consultare sempre il medico prima di utilizz are il prodotto. Se la condizione morbosa per cui questa preparazione viene utilizzata persiste piu' a lungo, se insorge irritazione, se l'a rrossamento, il gonfiore o il dolore persistono o se si ha un'infezion e, sospendere l'uso e consultare il proprio medico. Non utilizzare il prodotto nei bambini di eta' inferiore ai 6 mesi se ne raccomanda la somministrazione solo dopo aver consultato il medico tra i 6 mesi e i 2 anni di eta'. Questo farmaco contiene sodio lauril solfato: questo m edicinale contiene 60 mg di sodio lauril solfato per 100 g di crema eq uivalente a 0,6 mg/g. Sodio lauril solfato puo' causare irritazione de lla pelle (sensazione di pizzicore o bruciore) o intensificare le reaz ioni sulla pelle causate da altri medicinali quando applicati sulla st essa area. Pazienti con la funzione di barriera cutanea ridotta ad es. a seguito di dermatite atopica sono piu' sensibili alle proprieta' ir ritanti di sodio lauril solfato. Questo medicinale contiene eugenolo: questo medicinale contiene l'allergene eugenolo che puo' causare reazi oni allergiche. Nessuna nota. L'uso dei prodotti per applicazione topica, specie se prolungato, puo' dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso interromper e il trattamento ed istituire una terapia idonea. Raramente un elevato assorbimento della benzocaina puo' provocare gravi reazioni (incremen to della metaemoglobina, con comparsa di cianosi), in particolare nei bambini e negli anziani, che richiedono un tempestivo intervento osped aliero. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazion e del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio con tinuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sa nitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta t ramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo https://www. aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse. Non sono note controindicazioni all'uso in caso di gravidanza o allatt amento. Si consiglia comunque di consultare il proprio medico prima di assumere il farmaco durante la gravidanza e l'allattamento.

€ 10,30 € 6,73

AGGIUNGI AL CARRELLO

6,73

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
CORTIDRO CREMA 20G 0,5%
Sconto 67%

SOFAR SpA

CORTIDRO CREMA 20G 0,5%

CORTIDRO 0,5% CREMA Corticosteroidi, preparati dermatologici. 100 g di crema contengono 0,5 g di idrocortisone acetato. Alcool cetostearilico, sodio laurilsolfato, olio di vaselina, vaselina filante, metile P-idrossibenzoato, propile P-idrossibenzoato, acqua d istillata. Il prodotto trova impiego in caso di punture d'insetti, pruriti, erite mi o ustioni circoscritte, eczemi. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. L'uso dell'idrocortisone e' controindicato nel caso di affezioni v irali, batteriche o fungine. Per adulti e bambini di eta' superiore ai due anni: applicare sulla pa rte una minima quantita' di crema e frizionare leggermente allo scopo di facilitarne la penetrazione. L'applicazione puo' essere ripetuta du e o tre volte al di' per pochi giorni. In caso di mancata risposta all a terapia e' opportuno rivolgersi al medico. Non superare la dose cons igliata. Non conservare a temperatura superiore ai 30 gradi C. La crema non trova impiego oftalmologico ne' va applicata nelle zone p erioculari. Evitare l'impiego nel trattamento del prurito vulvare se a ssociato a perdite vaginali. Evitare le applicazioni prolungate, in pa rticolare su ampie superfici. L'uso, specie se prolungato, dei prodott i di uso topico puo' dare origine a fenomeni di irritazione o sensibil izzazione. In tal caso e' necessario interrompere il trattamento e con sultare il medico al fine di istituire una terapia idonea. Disturbi vi sivi. Con l'uso di corticosteroidi sistemici e topici possono essere r iferiti disturbi visivi. Se un paziente si presenta con sintomi come v isione offuscata o altri disturbi visivi, e' necessario considerare il rinvio a un oculista per la valutazione delle possibili cause che pos sono includere cataratta, glaucoma o malattie rare come la corioretino patia sierosa centrale (CSCR), che sono state segnalate dopo l'uso di corticosteroidi sistemici e topici. Popolazione pediatrica. Nei bambin i al di sotto dei due anni, il prodotto va somministrato nei casi di e ffettiva necessita' sotto il diretto controllo del medico. E' necessario osservare cautela nell'associazione dei corticosteroidi con amfotericina B perche' possono sommare le loro azioni ipokalemizza nti. I corticosteroidi antagonizzano gli effetti degli anticoagulanti, pertanto si sconsiglia l'uso contemporaneo con gli stessi specialment e se derivati cumarinici. I barbiturici accelerano il metabolismo dei corticosteroidi per l'induzione enzimatica e riducono il loro effetto, si sconsiglia, pertanto, la loro associazione. Gli effetti indesiderati sistemici dei preparati corticosteroidei per uso topico sono estremamente improbabili per i bassi dosaggi impiegati : in caso di insorgenza, interrompere la terapia. Patologie dell'occhi o, non comune (>=1/1.000,

€ 14,30 € 4,69

AGGIUNGI AL CARRELLO

4,69

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
POLARAMIN CREMA 25G 1%
Sconto 62%

BAYER SpA

POLARAMIN CREMA 25G 1%

POLARAMIN 1% CREMA Composti destrogiri. Desclorfeniramina maleato 1 g/100 g. Allantoina, glicerina, sorbitolo 70%, glicerile monostearato, spermace ti, alcool cetilico, esteri etossilati della lanolina, metile p-idross ibenzoato, paraffina liquida, essenza naturale di lavanda, acqua depur ata. E' indicato per il trattamento sintomatico locale di dermatiti prurigi nose, eritemi solari e punture di insetti. Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipien ti. Applicare la crema sulla parte interessata con lieve massaggio per fav orire la penetrazione in profondita', 2-3 volte al giorno, a seconda d ella intensita' del sintomo infiammatorio. Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione per la co nservazione. Non e' per uso oftalmico. E' ben tollerato ma il suo uso, specie se pr olungato, puo' dar luogo come per tutti i prodotti topici, a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso sospendere il trattamento e istituir e terapia idonea. Evitare l'applicazione su zone molto estese in prese nza di abrasioni per evitarne un assorbimento sistemico. Se assorbito, puo' causare eccitabilita', specialmente nei bambini. Non applicare s u superfici essudanti, su piaghe vive, su zone di cute con vescicole, organi genitali, mucose. L'esposizione al sole delle zone trattate puo ' dar luogo a fenomeni di fotosensibilizzazione. Interrompere l'uso de lla crema se si manifesta una sensazione di bruciore o eruzione cutane a, o se la condizione originale persiste o se si sviluppa irritazione. Evitare bendaggio occlusivo. L'uso di antistaminici deve essere inter rotto circa 48 ore prima di effettuare dei test cutanei poiche' questi medicinali possono prevenire o ridurre le reazioni positive. Il medic inale contiene: alcool cetilico e esteri etossilati della lanolina che possono causare reazioni cutanee locali (ad es. dermatiti da contatto ) metile paraidrossibenzoato che puo' causare reazioni allergiche (an che ritardate) un aroma a sua volta contenente limonene e linalolo. L imonene e linalolo possono causare reazioni allergiche. Non note. L'applicazione locale della crema puo' provocare bruciore, eruzioni cu tanee e reazioni di fotosensibilizzazione. Dopo l'applicazione topica di antistaminici su estese aree cutanee, sono stati riportati effetti indesiderati sistemici. Segnalazioni delle reazioni avverse sospette L a segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un m onitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Ag li operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avv ersa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione. Nelle donne in stato di gravidanza e durante l'allattamento, il prodot to va usato solo in caso di effettiva necessita' e sotto il diretto co ntrollo del medico.

€ 11,05 € 4,24

AGGIUNGI AL CARRELLO

4,24

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

È stata raggiunta la quantità massima acquistabile per questo prodotto

Vai al carrello
Rimedi stagionali:
Ultime notizie dal blog